Baccala in padella

di Cucinare.it

Baccala in padella

Descrizione

La ricetta di oggi è un gustoso secondo piatto a base di pesce: il baccalà in padella! Quando mi trovo a descrivere ricette con il baccalà, mi sento spesso ripetere la solita domanda: qual è la differenza con lo stoccafisso? Si tratta dello stesso pesce, il merluzzo ma nel primo caso (baccalà) è conservato sotto sale, mentre nel secondo caso (stoccafisso) è essiccato. Ad ogni modo sappiate che la ricetta baccalà in padella può essere fatta anche utilizzando lo stoccafisso.

Baccalà in padella, ricetta napoletana di famiglia

Qualche piccolo segreto arriva per il baccalà in padella dalla ricetta napoletana di famiglia: ad esempio è possibile utilizzare sia il peperoncino secco che quello fresco, magari facendolo soffriggere senza aprirlo. Nel realizzare questi bocconcini di baccalà in padella, è possibile utilizzare i pomodori ciliegia o i pachini: in inverno, invece, sono solita utilizzare i pomodorini pelati. Il motivo è presto detto: quando si cucina, il vero segreto è utilizzare soltanto prodotti di stagione, anche se ormai ci sono ingredienti, come i pomodori appunto, che possono facilmente essere trovati tutto l’anno nei supermercati.
Pian, piano, sta arrivando il momento tanto atteso della ricetta dei filetti di baccalà in padella: prima di lasciarvi al procedimento completo, voglio darvi qualche altro piccolo consiglio. Il primo riguarda la cottura: è preferibile non smuovere il baccalà mentre si cuoce. Il secondo, invece, è di mettere soltanto un accenno di sale, in quanto è fondamentale dosare il sapore. Del resto è cosa nota a tutti: se manca il sale si può aggiungere, mentre se ne è troppo è impossibile tornare indietro. Eccoci al momento della ricetta baccalà alla marinara o baccalà in padella: ricordatevi di utilizzare sempre prodotti di qualità (come le olive taggiasche e i capperi di Pantelleria che ho adoperato in questa preparazione) e non dimenticate di dissalare i capperi tenendoli in ammollo. Buona lettura!
Siete amanti dei gusti decisi? Allora vi consiglio la ricetta del baccala alle cipolle: da provare!

COME FARE IL BACCALÀ IN PADELLA

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Sciacquate il baccala sotto sale con acqua corrente. Ammollatelo in acqua fredda per un paio di giorni cambiando l'acqua almeno ogni 8 ore e conservandolo in frigorifero.

    Baccala in padella preparazione 0
  • 2

    Tamponatelo con un canovaccio ed eliminate le lische e le spine.

    Baccala in padella preparazione 1
  • 3

    Tagliate il baccalà in pezzi di circa 7,8 cm.

    Baccala in padella preparazione 2
  • 4

    Pulite i pomodorini, e tagliateli in 2.

    Baccala in padella preparazione 3
  • 5

    Fate soffriggere in olio extravergine d'oliva 2 spicchi d'aglio, un peperoncino, i capperi dissalati e le olive nere.

    Baccala in padella preparazione 4
  • 6

    Unite i pomodori (avendo cura di lasciare aglio e peperoncino sul lato della padella), un accenno di sale e lasciate cuocere per circa 10 minuti.

    Baccala in padella preparazione 5
  • 7

    Trascorso questo tempo, insaporite i pomodorini con  l'origano ed eliminate l'aglio ed il peperoncino.

    Baccala in padella preparazione 6
  • 8

    Create degli spazi tra i pomodorini e adagiatevi i bocconcini di baccalà.

    Baccala in padella preparazione 7
  • 9

    Lasciateli in cottura per circa 10 minuti senza girare i pezzi, ma bagnandoli col sugo e coprendoli con qualche pomodorino bollente.

    Baccala in padella preparazione 8
  • 10

    Il vostro baccalà in padella è pronto. Aggiungete prezzemolo fresco tritato al momento, disponetelo nei piatti e portatelo in tavola caldo. Buon appetito!

    Baccala in padella preparazione 9
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
20 minuti
Porzioni
2 persone
Categoria
Secondi di pesce
Pubblicata il
25/06/2019
N° visualizzazioni
2870

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista