Risotto al Vino rosso

di Cucinare.it

Risotto al Vino rosso

Descrizione

Il Risotto al Vino rosso è un primo molto facile da realizzare e anche esteticamente particolare da guardare. E' adatto per un pranzo domenicale oppure, quando si hanno degli ospiti a pranzo e volete sorprenderli con un piatto semplice ma raffinato. Per questa preparazione vi consiglio di non utilizzare un vino né troppo dolce ma nemmeno troppo aspro perché altrimenti andrebbe a coprire il sapore del risotto, l'importante è che il vino sia di alta qualità come il Barolo o il Barbera. Questa ricetta che vi propongo può essere utilizzata anche come base per un risotto più ricco ad esempio con l'aggiunta di salsiccia sbriciolata. Ecco la mia ricetta, buona preparazione!

 

 

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa, versate il brodo vegetale in una pentola e fatelo riscaldare

  • 2

    Versate un giro d'olio in una padella antiaderente e abbastanza ampia

  • 3

    Aggiungete lo scalogno sbucciato e tritato e fatelo rosolare per qualche minuto

  • 4

    Quando lo scalogno sarà appassito, unite il riso e fatelo tostare per circa 5 minuti mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno per non far bruciare i chicchi

  • 5

    Sfumate con il vino rosso e mescolate

  • 6

    Quando l'alcool sarà completamente evaporato, aggiungete un mestolo di brodo vegetale e fate cuocere il risotto

  • 7

    Ogni volta che il brodo sarà assorbito aggiungete un altro mestolo fino a portare il risotto a cottura ultimata

  • 8

    A metà cottura aggiustate di sale e mescolate. Quando il risotto sarà cotto al punto giusto, spegnete la fiamma e aggiungete il burro a tocchetti e una spolverata di parmigiano

  • 9

    Fate mantecare il risotto per qualche minuto e poi servite. Buon appetito!

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:10
Tempo di cottura
00:30
Porzioni
2 persone
Categoria
Risotti
Pubblicata il
26/10/2015
N° visualizzazioni
303

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista