Pasta calamarata

di Cucinare.it

Pasta calamarata

Descrizione

Oggi vi posto una ricca di sapore: la pasta calamarata in una versione mare e monti, con le cozze e il cavolfiore.

Il connubio è molto indovinato e piacevole e origina un piatto squisito e sostanzioso tanto che può essere proposto anche come piatto unico.

CALAMARATA DI PASTA, LA RICETTA

Il cavolfiore ideale per la ricetta è sicuramente quello bianco: sapore dolce e intenso e consistenza compatta e croccante sono le caratteristiche che lo rendono perfetto.
Deve rimanere polposo e croccante quindi viene lessato ridotto a cimette per pochi minuti e poi insaporito con scalogni e cozze. Le cimette più piccole si scioglieranno diventando una crema che avvolgerà gli ingredienti mentre quelle più grandi rimarranno consistenti.
Le cozze possono essere acquistate sia fresche che surgelate: nel primo caso vanno pulite bene seguendo i nostri consigli e poi fatte aprire in padella con un filo di acqua estraendone poi il frutto; nel secondo caso le trovate già sgusciate e pronte per la cottura.

La calamarata deve essere di ottima qualità, possibilmente artigianale e trafilata al bronzo in modo che la ruvidità della superficie funga da apposito aggrappante per la cremina di cavolfiore e del condimento e tenga bene la cottura rimanendo squisitamente consistente. La lessatura nell'acqua di cottura del cavolfiore la renderà ancora più saporita.
Il pepe verde macinato al momento e spolverizzato sulla pasta bollente, sprigionerà una fragranza speziata che sarà molto gradita dai vostri commensali.
Servite la pasta calamarata con cavolfiore e cozze insieme a un buon bicchiere di Vernaccia di San Gimignano oppure a una Malvasia secca.
Accompagnatela con fettine di pane casereccio leggermente scaldate e bruschettate.
Se la proponete come piatto unico potete aggiungere ancora 20 grammi di pasta a persona abbinandolo ad una fresca insalata mista di stagione.
Vi consiglio anche la ricetta della calamarata del pescatore.

COME CUCINARE LA PASTA CALAMARATA

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Pulite e tagliate il cavolfiore bianco a cimette; lavatelo e fatelo lessare per 8 minuti in acqua bollente salata.

    Pasta calamarata  preparazione 0
  • 2

    Nel frattempo versate l'olio extravergine di oliva e unite gli scalogni pelati e affettati a rondelle; fate appassire lentamente gli scalogni aggiungendo un mestolino di acqua di cottura del cavolfiore.

    Pasta calamarata  preparazione 1
  • 3

    Una volta cotto, prelevate le cimette di cavolfiore con un mestolo forato, sgocciolatelo e trasferitelo nella padella con gli scalogni riportando la sua acqua di cottura a bollore.

    Pasta calamarata  preparazione 2
  • 4

    Fate insaporire 2 minuti e poi unite le cozze sgusciate.

    Pasta calamarata  preparazione 3
  • 5

    Nel frattempo l'acqua di cottura della verdura avrà ripreso il bollore. Tuffateci la pasta e fatela cuocere al dente. Poi prelevatela con il mestolo forato e mettetela nella padella senza sgocciolarla troppo.

    Pasta calamarata  preparazione 4
  • 6

    Mescolate gli ingredienti facendoli amalgamare fra di loro a fiamma vivace.

    Pasta calamarata  preparazione 5
  • 7

    Trasferite la pasta calamarata con cavolfiore e cozze in fondine individuali, spolverizzate con pepe verde appena macinato e servite subito in tavola. Buon appetito!

    Pasta calamarata  preparazione 6
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:20
Tempo di cottura
00:25
Porzioni
2 persone
Categoria
PIATTI UNICI
Pubblicata il
26/02/2019
N° visualizzazioni
2018

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista