Calamarata del pescatore al cartoccio

di Cucinare.it

Calamarata del pescatore al cartoccio

Descrizione

La calamarata del pescatore al cartoccio è un piatto molto saporito, appetitoso e dal fragrante sapore del mare. Non presenta grosse difficoltà di realizzazione e anche i tempi per confezionarla sono piuttosto veloci. Richiede solo un poco di pazienza nella preparazione dei calamari, dei crostacei e dei frutti di mare. Infatti la ricetta prevede l'utilizzo di calamari, gamberi, vongole veraci e cozze. I calamari, molluschi dalle carni pregiate e molto gustose, vanno puliti, lavati bene e poi si lasciano interi i ciuffi di tentacoli e si tagliano le sacche a rondelle. I gamberi vanno privati della testa e sgusciati eliminando il filetto nero presente sul dorso. Infine si lavano velocemente sotto acqua fresca corrente. Le cozze vanno ben pulite seguendo le istruzioni e i consigli che troverete nella nostra guida. Lo stesso dovrete fare con le vongole veraci sempre seguendo i nostri consigli a questo link.

Come fare la Calamarata del pescatore al cartoccio

Una volta puliti bene, i frutti di mare vanno messi in una padella antiaderente e fatti aprire velocemente a fuoco vivace. Quindi vanno sgusciati e se ne conservano alcuni con i gusci. Chiaramente queste operazioni richiedono un poco di tempo e di pazienza. Se però non avete tempo a disposizione oppure avete difficoltà a trovare il pesce fresco, potete optare per l'acquisto di calamari e gamberi surgelati. Potete trovare anche le cozze e le vongole surgelate sia con il guscio che senza. La particolarità della ricetta sta nel fatto che viene servita in tavola direttamente con il cartoccio ancora chiuso e ben caldo, uno per commensale. Il vostro ospite aprirà il cartoccio e verrà avvolto da un profumo di mare intenso e fragrante. Potrà assaporare un piatto veramente unico, appetitoso e particolare. Consiglio di disporre il cartoccio in una ciotola che può essere di ceramica, di terracotta oppure di legno. In questo modo presenterete la pasta calamarata in una maniera molto originale e gli ingredienti manterranno bene il calore e sprigioneranno ancora più aromi e fragranze. La calamarata del pescatore al cartoccio è molto sostanziosa e nutriente e può essere servita anche come piatto unico. Accompagnatelo con un buon bicchiere di vino bianco leggero e fruttato come un Vermentino ligure oppure un Lugana del piacentino.


COME FARE Calamarata del pescatore al cartoccio

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Versate l'olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e unite lo scalogno pelato e affettato.

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 0
  • 2

    Lasciatelo appassire dolcemente e poi aggiungete i totani puliti e lavati dopo aver tagliato le sacche a rondelle e lasciando interi i tentacoli.

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 1
  • 3

    Fate insaporire per 5 minuti e poi bagnate con il vino bianco.

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 2
  • 4

    Quindi unite le cozze e le vongole sgusciate insieme ai gamberi. Condite con sale rosa e pepe rosa appena macinato, mescolate e lasciate sfumare il vino bianco per metà.

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 3
  • 5

    Infine aggiungete le cozze e le vongole veraci con i gusci lasciate aprire in precedenza. Alzate la fiamma, mescolate delicatamente e fate cuocere per un paio di minuti, poi spegnete il fuoco.

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 4
  • 6

    Nel frattempo fate lessare la calamarata in abbondante acqua bollente salata. Scolate la pasta e rimettetela nella pentola di cottura.

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 5
  • 7

    Unite il condimento insieme a tutto il sugo.

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 6
  • 8

    Mescolate bene ma delicatamente

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 7
  • 9

    Infine distribuite la pasta condita in due fogli di carta da forno e spolverizzate la superficie con il prezzemolo fresco tritato.

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 8
  • 10

    Richiudete la carta formando due cartocci e, aiutandovi con una cucitrice, sigillateli.

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 9
  • 11

    Mettete i cartocci nel forno già scaldato a 180 gradi e lasciate cuocere per 10 minuti. Poi estraeteli dal forno e posizionateli su due ciotole di ceramica individuali.

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 10
  • 12

    Servite subito in tavola la Calamarata del pescatore al cartoccio e buon appetito! 

    Calamarata del pescatore al cartoccio preparazione 11

Ti è piaciuta questa ricetta?
Richiedi il libro di Ricette firmato Cucinare.it

GRATIS PER SEMPRE

Attenzione! Potrai scaricare la rivista solo una volta che avrai confermato la tua iscrizione, visitando il link di conferma che riceverai all'email da te indicata


I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
00:30
Porzioni
2 persone
Pubblicata il
09/06/2017

Valori nutrizionali per 1 porzione di Calamarata del pescatore al cartoccio:

Calorie:
520
Carboitrati:
67,16
Grassi:
26,52
Proteine:
13,24

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista