Il salmone al forno è un secondo piatto a base di pesce molto prelibato.

E’ una ricetta facile da realizzare, ideale anche per chi non è molto esperto in cucina e anche per chi ha poco tempo da dedicarle.

Sarà un successone e si porterà in tavola un piatto da vero chef!

Lo si può preparare in occasione di pranzi o feste importanti. Il cenone di Capodanno o quello della Vigilia di Natale, potranno essere arricchiti con questo piatto.

Ideale anche quando si organizza una romantica cenetta a due.

La ricetta  salmone al forno oltre che essere molto raffinata e squisita, è anche benefica per la nostra salute

Il salmone è ricco di Omega 3 amici fondamentali per il nostro benessere in quanto contrastano i radicali liberi, abbassano il livello di colesterolo, aiutano nella lotta contro l’osteoporosi e potrebbero prevenire i tumori.

Inoltre i grassi polinsaturi del salmone hanno un effetto antidepressivo e riducono la decadenza delle capacità cognitive.

Gli acidi grassi, abbassando il colesterolo, alzano il livello del colesterolo buono rafforzando la protezione del sistema cardiovascolare.

Il salmone è inoltre ricco di vitamina D che favorisce l’assorbimento del calcio.

Sono presenti anche vitamine del gruppo B come la B6 e la B12, proteine e sali minerali come selenio e fosforo.

Valori Nutrizionali

Le proteine presenti nel salmone apportano lo stesso valore nutrizionale equivalente ad una bistecca di carne rossa.

Così pure le calorie: 185 per 100 gr. di prodotto edibile fresco crudo.

Una piccola curiosità: il salmone affumicato (le cui proprietà benefiche sono le stesse di quello fresco) contiene 147 calorie sempre per 100 grammi, in quanto sono presenti meno grassi dovuti alla tecnica dell’affumicamento. Chi l’avrebbe mai detto!

Varianti Ricette Salmone al Forno

In questa ricetta oltre al salmone intero è possibile utilizzare varie pezzature di questo pesce. Si possono preparare i tranci di salmone al forno o i filetti di salmone al forno.

 Anche i condimenti sono innumerevoli e si possono usare a piacere

Spezie, erbe aromatiche, verdure etc.

Il vino bianco secco è un ingrediente importante per regalare al piatto una fragranza e una saporosità uniche e per usare meno condimenti grassi. E’ possibile anche ometterlo usando al suo posto del succo di limoni o di arance.

Per dare un sapore esotico al pesce si può usare anche il succo di lime o accompagnarlo con una salsa di mandarini.

Un altro modo molto originale per realizzare il salmone al forno è avvolgerlo in uno scrigno di pasta sfoglia per ottenere un goloso strudel al salmone.

Oppure possiamo racchiuderlo in un foglio di carta alluminio oppure di carta da forno e confezionare un fantastico salmone al cartoccio.

Un’altra stuzzicante variante è quella di cospargere i tranci di salmone con pangrattato prima di infornare.

In questo modo si otterrà una golosa e delicata crosticina dorata sulla superficie.

Tra le ricette salmone al forno la nostra è molto semplice e realizzata con pochi ingredienti

che andranno a condire il nostro salmone armonizzando aroma e sapore in maniera molto equilibrata e raffinata.

Le erbe aromatiche  essenzialmente solo due: aneto e prezzemolo.

L’aneto arricchirà di fragranza molto particolare il pesce e il prezzemolo donerà leggerezza.

Le erbe aromatiche possono essere sia fresche e tritate finemente oppure essiccate a seconda della stagione e della reperibilità.

Le spezie utilizzate sono un mix di pepe rosa e verde e di semi di coriandolo: metteteli tutti nel macinapepe e spolverizzatele sulla superficie del salmone.

Un tocco particolarmente originale è il sale affumicato che esalterà in maniera delicata la naturale sapidità del pesce.

Un altro ingrediente importante è il vino che deve essere bianco, secco e dal sapore delicato e leggermente fruttato come un Cortese di Gavi che poi potrete servire in tavola per accompagnare il salmone al forno.

I contorni ideali da servire con questo piatto sono un buon piatto di piselli cotti al vapore oppure lessati e saltati in padella con scalogno.

Anche un soffice purè di patate oppure delle patate Hallseback  sono consigliate ma se le preferite più light e leggere potete anche servirle semplicemente lessate o cotte al vapore.

Tempo di cottura salmone al forno

Venti minuti, tutto qua!

Come cucinare il salmone al forno?

E’ piu’ facile che vi mettiate ai fornelli per preparare con la nostra ricetta, step by step, questo capolavoro di cucina!

 

SCOPRI SUBITO LA RICETTA DEL GIORNO!