Pabassinas

di Cucinare.it

Pabassinas

Descrizione

I Pabassinas sono dei biscotti tradizionali della Sardegna , si preparano principalmente in occasione della festa di Ognissanti o nel periodo natalizio. Prendono il nome dal loro ingrediente principale ovvero l'uva passa, in sardo chiamata pabassa, sono molto semplici da realizzare e sono caratterizzati da una copertura a base di Ingredienti & Procedimento
  • 1

    Per prima cosa, mettete in ammollo l'uvetta in una ciotolina con l'acqua

  • 2

    Nel frattempo, mescolate insieme il trito di  mandorle, noci,  pinoli, anice e  chiodi di garofano e tenete da parte

  • 3

    Sistemate in una ciotola la farina setacciata, unite lo zucchero, l'uovo sbattuto,50 grammi di burro a tocchetti, un pizzico di sale, il lievito e un cucchiaio di latte se necessario

  • 4

    Mescolate in modo da far amalgamate gli ingredienti ed ottenere un impasto omogeneo

  • 5

    Scolate l'uvetta dall'acqua di ammollo, rotolatela velocemente nella farina e uniteli all'impasto

  • 6

    Fate fondere il restante burro in un pentolino, quando si sarà sciolto completamente, foderate una teglia con carta da forno e spennellatela col burro in maniera omogenea

  • 7

    Cospargete poi la superficie imburrata con il mix di mandorle e aromi, infine ricoprite con l'impasto all'uvetta sistemandolo in maniera omogenea

  • 8

    Livellate l'impasto e intagliate dei piccoli rombi

  • 9

    Infornate in forno preriscaldato a 160 gradi per circa 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 150 gradi e continuate la cottura per altri 50 minuti

  • 10

    Quando i biscotti saranno cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare

  • 11

    Separate i biscotti e cospargeteli con la glassa e le codette di zucchero

  • 12

    Fateli rassodare a temeperatura ambiente fino a quando la glassa si sarà solidificata. Servite e buon appetito

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
01:10
Porzioni
Per circa 15 biscotti
Categoria
Biscotti
Pubblicata il
18/01/2016
N° visualizzazioni
394

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista