Se avete voglia di preparare un antipasto particolare e allo stesso tempo molto gustoso, ecco la ricetta dei Profiteroles Salati !

Quando si parla di profiteroles si è subito portati a pensare ai classici bignè dolci ripieni di panna o crema e ricoperti di cioccolato… Stavolta invece parleremo di una versione salata a cui nessuno potrà resistere.

Potete servirli come antipasto o magari creare una composizione a torre da mettere al centro del tavolo per il buffet. E’ una novità che farà gola molti, dai più grandi ai più piccoli. Inoltre sono davvero semplici da realizzare.

I profiteroles salati sono così buoni che uno tira l’altro!

Per realizzare i bignè salati, prima di tutto dovete preparare la pasta choux… Un impasto leggero e universale che si presta bene per la realizzazione di sfizi sia dolci che salati. Una volta che avrete preparato il vostro impasto, munitevi di sac a poche e divertitevi a dare forma ai vostri bignè. Sistemateli direttamente su una teglia foderata con carta da forno e distanziati gli uni dagl’altri in modo che durante la cottura non si attacchino.

I bigne sono farciti con prosciutto e formaggio e ricoperti da una cremosa besciamella al parmigiano… Ma potete divertirvi a sperimentare i gusti più variegati! Ad esempio, per la farcitura potete scegliere il prosciutto crudo, del pesce, la pancetta, le verdure grigliate. Mentre per la crema esterna potete provare nuovi abbinamenti come la crema ai 4 formaggi, la crema al groviera o una salsa al gorgonzola.

Un consiglio… Se volete stupire i vostri ospiti, preparate tanti ripieni diversi e una volta portati in tavola saranno loro a dover assaggiare ed indovinare il gusto!

I profiteroles salati possono essere conservati in frigorifero coperti da uno strato di pellicola per alimenti o chiusi in un contenitore ermetico per massimo 1 giorno. E’ sconsigliata la congelazione.

Accompagnateli con un fresco aperitivo o con un’ insalata mista.

Ecco la ricetta, buona lettura e buona preparazione!

SCOPRI SUBITO LA RICETTA DEL GIORNO!