L’Impepata di Cozze è uno dei piatti più buoni e semplici della Cucina Mediterranea.  Le cozze vengono insaporite con pochissimi ingredienti:

  •  olio extravergine d’oliva
  • aglio,
  • prezzemolo fresco
  • e pepe.

La preparazione è elementare. Proprio per questo la riuscita del piatto dipende ancora di più alla bontà degli ingredienti.  Le cozze devono essere di qualità, così come l’olio extravergine, l’aglio , il prezzemolo e il pepe.  Attenetevi alle dosi e agli ingredienti di questa preparazione e porterete in tavola un piatto gustoso e genuino.

Questa portata viene servita da Nord a Sud dell’Italia, come antipasto o secondo piatto, spesso accompagnata con del pane tostato.

Importante è prestare attenzione all’acquisto delle cozze e alla pulizia, che consiste nell’eliminare con un coltello ogni incrostazione, il bisso o stroppone,  che fuoriesce dalle valve, e continuare con una paglietta d’acciaio e acqua corrente. Per un chilogrammo di cozze ci vorranno circa 20 minuti.

L’impepata di Cozze a Napoli viene chiamata “a ‘mpepata e cozze”, viene servita come antipasto e  realizzata in maniera ancora più semplice: si mette sul fuoco un tegame con le cozze ben pulite, senza nessun altro ingrediente. Una volta aperte le cozze vengono pepate e condite con qualche goccia di succo di limone, che ogni commensale spremerà sul frutto di mare (il piatto quindi è ancora più leggero).

Nel capoluogo partenopeo nasce come piatto povero in quanto fatto con ingredienti semplici e facilmente reperibili. In seguito il re Ferdinando I di Borbone assaggiando, “a ‘mpepata e cozze”se ne innamorò, cosi’ fu inserita nei menu’ dell’alta nobiltà.

L’impepata di Cozze la troviamo perfetta dopo una giornata al mare,  proprio perché  si prepara velocemente, senza impegno e si mangia molto volentieri, magari accompagnata da un buon bicchiere di vino bianco (a noi piace abbinarla, in particolare, con la Falanghina o il Vermentino). Buona preparazione.