Fusilli con moscardini sfiziosi

di Cucinare.it

Fusilli con moscardini sfiziosi

Descrizione

I fusilli con moscardini sfiziosi sono un primo piatto a base di pesce molto particolare e dalla saporosità unica. I moscardini appartengono alla famiglia dei molluschi e in commercio si trovano sia freschi che congelati. Il loro apporto calorico è piuttosto basso: ogni 100 gr. di prodotto edibile contiene circa 82 calorie. Hanno anche un basso apporto di grassi e di colesterolo e per questo sono indicati per chi vuole rimanere in forma. Infatti hanno carni magre e molto digeribili oltre che tenere e aromatiche.

Moscardini ricette possibili

In cucina si realizzano piatti molto gustosi: antipasti stuzzicanti, condimenti per primi piatti deliziosi e pietanze appetitose. Possono essere cucinati in umido da soli ma anche abbinati a cozze o vongole nella realizzazione di favolose zuppe di mare. Molto particolare e di gran gusto anche l'abbinamento con verdure. Se sono molto piccoli possono essere fritti accompagnati da altri pesci come alici o triglie o a crostacei come i gamberetti.

Ricetta fusilli con moscardini sfiziosi

In questa ricetta si utilizzano per preparare uno strepitoso condimento in bianco per un buon piatto di fusilli. Vengono abbinati ad acciughe, capperi e olive e poi lasciati cuocere. Durante la cottura si formerà un sughetto profumato e delizioso che condirà alla perfezione la pasta. Lo scalogno si lascia appassire e si uniscono le acciughe che vanno fatte sciogliere lentamente a fiamma dolce mescolandole in continuazione con un cucchiaio di legno. Si aggiungono i capperi e poi i molluschi, quindi le olive che si lasciano cucinare insieme ai moscardini. I sapori di questi ingredienti si amalgamano benissimo  tra di loro in un equilibrio perfetto di saporosità e sapidità. La pasta ideale per questo piatto sono sicuramente i fusilli. Fatti saltare nella padella insieme al condimento, se ne avvolgono e si insaporiscono molto bene diventando parte integrante del piatto. Fette calde di pane casereccio misto, bianco e integrale, saranno un ottimo accompagnamento  per fare la famosa "scarpetta" con il sughetto dei fusilli con moscardini sfiziosi. Un buon bicchiere di vino bianco fruttato, come un Verdicchio di Jesi o un Vermentino di Sardegna, è l'abbinamento ideale per questo piatto squisito.

COME FARE Fusilli con moscardini sfiziosi

Ingredienti & Procedimento

200 gr. di Fusilli bucati corti

400 gr. di Moscardini già puliti

4 filetti di Acciughe sottolio

  • 1

    Versate l'olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e unite lo scalogno pelato e tagliato a rondelle

    Fusilli con moscardini sfiziosi preparazione 0
  • 2

    Fatelo appassire e aggiungete i filetti di acciuga sottolio ben sgocciolati

    Fusilli con moscardini sfiziosi preparazione 1
  • 3

    Lasciate sciogliere i filetti di acciuga a fiamma bassa e unite i capperi dissalati

    Fusilli con moscardini sfiziosi preparazione 2
  • 4

    Quindi aggiungete i moscardini puliti e lavati

    Fusilli con moscardini sfiziosi preparazione 3
  • 5

    Fateli insaporire e poi unite le olive taggiasche

    Fusilli con moscardini sfiziosi preparazione 4
  • 6

    Continuate la cottura sempre a fiamma bassa e mescolando spesso. Dopo 15 minuti spegnete il fuoco

    Fusilli con moscardini sfiziosi preparazione 5
  • 7

    Nel frattempo fate lessare i fusilli e scolateli al dente. Trasferiteli, senza sgocciolarli troppo, nella padella con i moscardini

    Fusilli con moscardini sfiziosi preparazione 6
  • 8

    Mescolate e fate saltare per un paio di minuti facendo insaporire bene la pasta

    Fusilli con moscardini sfiziosi preparazione 7
  • 9

    Distribuite i fusilli con moscardini sfiziosi in fondine individuali e serviteli subito ben caldi. Buon appetito!!! 

    Fusilli con moscardini sfiziosi preparazione 8
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:10
Tempo di cottura
00:25
Porzioni
2 persone
Categoria
Primi di pesce
Pubblicata il
21/12/2016
N° visualizzazioni
1324

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista