Le Ostriche allo Champagne sono una ricetta molto raffinata e prelibata, ideale per festeggiare S. Valentino o da servire in occasione di una cena romantica.

Potete servire le ostriche allo champagne come antipasto 

Magari guarnendole con riccioli di burro e fettine di limone. Una ricetta semplice e saporita, vi consigliamo di acquistare ostriche fresche e con origine controllata.

Se non avete a disposizione lo champagne, potete usare al suo posto il Cartizze, prestigioso prosecco della provincia di Treviso, servendolo in tavola bello fresco anche come accompagnamento a questo squisito piatto.

E’ possibile preparare le ostriche in vari modi: potete prepararle anche gratinate o, volendo essere più originali, con il gorgonzola. Buona preparazione.

Ricetta Ostriche allo Champagne: scegliere le ostriche migliori

Le ostriche sono considerate un cibo chic e pregiato. In commercio possiamo trovare due tipi di questo mollusco. Il primo sono le ostriche di allevamento, caratterizzare da valve più piatte, e comunemente sono quelle che acquistiamo in pescheria. Il secondo tipo invece, sono le ostriche che crescono nel mare a bassa profondità, attaccate agli scogli o alle rocce.

Nel momento in cui decidete di acquistare un’ostrica, è importante controllare che il mollusco sia ancora vivo. Le valve devono essere ben chiuse, e una volta aperte, l’animale deve essere sommerso nel suo liquido. Per quanto riguarda l’aspetto olfattivo, le ostriche hanno un fresco profumo di mare. Controllate anche l’etichetta di provenienza e la data di raccolta.

Se non volete consumare subito i vostri molluschi, lasciateli chiusi nelle valve e conservateli in frigorifero. Le ostriche possono essere conservate fino a una settimana (ma è consigliato sempre massimo 3-4 giorni), e l’importante che le valve restino sempre ben chiuse.

Le ostriche, sono un mollusco con poche calorie, ma è sconsigliato mangiarne troppe poichè contengono molto colesterolo… Quindi non esagerate!

Ostriche e Champagne, binomio perfetto!

L’abbinamento tra ostriche e champagne è un classico. Potete sia gustare i vostri molluschi a crudo accompagnandoli con dello champagne oppure cimentarvi nella preparazione di buonissime ricette come quella che vi postiamo oggi!

Buona preparazione a tutti!

SCOPRI SUBITO LA RICETTA DEL GIORNO!