Riconoscere l’uva

Data Pubblicazione: 18/10/2017

Riconoscere l’uva

Come fare a riconoscere l’uva

E’ il frutto autunnale per eccellenza: dolce e gustoso, ma anche salutare. Non è semplice però riconoscere l’uva e le sue tante varietà. Scopriamo allora quali sono i trucchi per riconoscere l’uva: da l’uva fragola a quella Italia.

Riconoscere l’uva: tutte le varietà

Partiamo con l’Uva Sugarone, varietà da tavola bianca. Molto dolce, presenta molto succo e una buccia sottile. I suoi acini sono medio piccoli. Ottima per macedonie e per l’uva passa. Immancabile poi l’Uva Italia: bianca, nata nel 1911, è diffusa da agosto a dicembre. In cucina la sua polpa dolce con aroma di moscato la rende ideale per confetture e crostate.

Varietà di origini siriane, l’uva Regina ha acini dorati: matura tra agosto e settembre ed è ottima da conservare sotto spirito.

Tra le varietà più conosciute, riconoscere l’uva fragola non è poi così complicato. Il suo sapore dolce, con aroma di fragola è inconfondibile. Presenta acini medio piccoli, polpa rossa ed è ottima per preparare dei liquori.

Altro tipo di uva è quella Vittoria: bianca, è la seconda più coltivata in Italia. I suoi chicchi hanno forma ellittica, matura precocemente (fine giugno) ed è ottima per frullati o anche per essere usata in risotti e sformati.

Siamo arrivati all’uva Palieri, la più diffusa in Italia. I suoi chicchi sono medio-grandi, la buccia è spessa e il periodo di maturazione cade nei primi giorni di agosto. Dal sapore molto dolce, è ottima per la preparazione di succhi e salse.

Chiudiamo la nostra rassegna sull’uva con la Red Globe. E’ una varietà rossa da tavola, con grappoli medi e chicchi grandi a forma di piramide. Matura da settembre a dicembre ed il suo gusto la rende ideale per cocktail o anche per la preparazione di gustosi aperitivi.

Dopo questa panoramica vi è venuta voglia di un piatto con un po’ di uva? Ci sono tante ricette pronte per essere realizzate: scopritele sul nostro sito.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

DIETA ANTI SMOG: COMBATTERE L'INQUINAMENTO A TAVOLA

L’inquinamento è un problema serio e non riguarda soltanto l’ambiente: è possibile combatterlo con una dieta anti smog, un’alimentazione che ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista