Come pulire il daikon

Data Pubblicazione: 26/10/2018

Come pulire il daikon

Gustare questa radice di origine orientale prevede un procedimento da compiere prima: per chi non lo conoscesse, questa guida vi illustrerà come pulire il daikon. Parliamo di un prodotto molto diffuso in Oriente, soprattutto in Giappone, che negli ultimi anni sta prendendo piede anche in Europa. La sua forma è inconfondibile: si tratta di una grande carota bianca. Il sapore ricorda quello del ravanello anche se bisogna distinguere tra quello della parte superiore e quello della parte inferiore: la prima, molto dolce, può essere consumata cruda; la seconda, invece, ha un gusto molto piccante e deciso, ideale per insaporire minestre e zuppe.
Prima di vedere il procedimento per pulire il daikon, ovviamente dovete acquistarlo: dove? Se un tempo occorreva rivolgersi a supermercati molto ben forniti, oggi è facilmente reperibile in tutti i supermercati. Quando si va a comprarlo, scegliete quello più sodo e con la buccia lucente. Se, invece, acquistate la radice essiccata, potete anche trovarla in erboristeria o in negozi etnici: in questo caso prima di usarla va messa in acqua tiepida.

Pulire il daikon: come fare

Ed eccoci a come pulire il daikon. Il procedimento è molto semplice e ricorda quello che facciamo proprio con la carota. In pratica andrà eliminato il rivestimento esterno che lo ricopre. Per farlo si può usare un coltello o anche un pelapatate. Come detto l’operazione è tutt’altro che complicata ma occorrerà pazienza per eliminare tutta la pelle.
Vediamo come fare: prendiamo il nostro daikon e rimuoviamo le estremità con un taglio netto. A questo punto possiamo sbucciarlo, con un pelapatate o un semplice coltello. Per agevolare il compito possiamo tagliare la radice a pezzi e procedere a sbucciarne uno alla volta. Terminata questa fase, non resta altro che affettare il daikon in base alla ricetta che vogliamo preparare, che sia un’insalata una minestra o una zuppa.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

PASTIERA IN CASA, IL VIDEO CULT DI DE LUCA: UNA SOZZERIA

Vincenzo De Luca continua a prendersi la scena per le sue invettive social contro i cittadini, in particolar modo contro coloro i quali non ...

Continua a leggere

DOMENICA DELLE PALME, COSA MANGIARE

La domenica delle Palme è quella che precede la Pasqua: quest’anno questa ricorrenza sarà sicuramente particolare. Niente messa, niente palma ...

Continua a leggere

QUATTRO APRILANTE, GIORNI QUARANTA: ORIGINE DEL PROVERBIO

Oggi è il 4 aprile e il proverbio parla chiaro: "Quattro aprilante, giorni quaranta". Sapete cosa significa? Si tratta di un detto napoletano, ...

Continua a leggere

Commenti e voti

Scarica la rivista