Cachi, albero della pace: proprietà, benefici e ricette

Data Pubblicazione: 02/12/2016

Cachi, albero della pace: proprietà, benefici e ricette

In questa guida scopriremo i famosi frutti arancioni e delicati conosciuti come Cachi. I "Kaki" in italiano vengono anche definiti diòspero o diòspiro. Sono un albero da frutto che arriva dall’Asia Orientale e rientra nella famiglia delle Ebenacee. Conosciuto con il nome scientifico di Diospyros kaki, sono chiamati anche loti e sono una delle piante più antiche coltivate dall’uomo. Conosciute già in Cina oltre duemila anni fa, il nome scientifico deriva da Dios e pyròs, cioè il grano di Zeus. L’origine si rintraccia in Cina, poi si sono espansi in Corea e Giappone e per crescere preferiscono terreni sopra i 20 gradi di latitudine Nord; più a Sud si trovano in zone collinari o montane ma in generale non sono adatti a climi caldi-umidi. Dal frutto di forma tondeggiante, presenta colore arancione e buccia liscia: la polpa è morbida e il periodo della raccolta è l’autunno (da ottobre a dicembre). In Italia è approdato nel ventesimo secolo e ad oggi le zone con la maggiore produzione sono in Campania e in Emilia.

Le varietà di cachi

Diverse le specie che si possono incontrare, quelle più diffuse in Italia sono:
  • Loto di Romagna
  • Vaniglia della Campania
  • Fuyu
  • Kawabata
  • Suruga
  • Kaki di Misilmeri

Cachi proprietà

Grazie al suo alto contenuto di zucchero e potassio, è un frutto dall’elevato valore energetico ed è indicato per chi soffre di stress e inappetenza. Utili per chi pratica attività sportiva, hanno numerose proprietà benefiche: l’elevata presenza di fibre, li rende ideali per chi soffre di stitichezza, ma sono indicati anche per chi soffre di gastrite. Possiedono anche proprietà depurative che danno benefici soprattutto per fegato, milza e pancreas. L’elevato contenuto anche di Vitamina C e Provitamina A li rendono un frutto capace di aiutare il sistema immunitario.

Cachi calorie

Dal punto di vista nutrizionale, 100 g di cachi presentano:
  • Kcal 70
  • Proteine 0,58 g
  • Carboidrati 18,59 g
  • Zuccheri 12,53 g
  • Grassi 0,19 g
  • Colesterolo 0 g
  • Fibra alimentare 3,6 g
Tra le proprietà va anche ricordato il loro utilizzo per realizzare maschere di bellezza: grazie alla presenza di Vitamina C e licopene, infatti, sono indicati per trattamenti tonici e ringiovanenti.

Cenni Storici

Il cachi è definito l’albero delle sette virtù: vive a lungo, fornisce ombra, permette agli uccelli di nidificare sui proprio rami, non è attaccato dai parassiti, presenta foglie decorative, con la caduta delle foglie fornisce sostanze concimanti, il legno consente di realizzare un bel fuoco, Il cachi, inoltre, è considerato l’albero della pace questo perché alcuni alberi di loto riuscirono a sopravvivere alla bomba atomica di Nagasaki (1945). In Italia e in particolare a Napoli è conosciuto anche con il nome di Legnasanta: tale termine deriva dall’immagine (simile al Cristo in Croce) che si può scorgere aprendo il frutto.

Come conservare

I cachi possono essere conservati a temperatura ambiente o in frigorifero: nel primo caso resistono per un paio di giorni (se non già troppo maturi), mentre nel secondo caso resistono qualche giorno in più. Qualche consiglio per la conservazione dei cachi non maturi: occorre tenerli a temperatura ambiente insieme ad una mela; preferibile capovolgerli in questo la parte superiore è più pesante di quella di sotto e potrebbe rovinare il frutto. Il cachi può anche essere essiccato e conservato per diversi mesi: sbucciato, denocciolato e tagliato a spicchi, può essere lasciato essiccare al sole fino a quando non si forma una patina bianca di zucchero in superficie.

Ricette con i cachi

I cachi sono frutti che possono essere mangiati freschi o utilizzati per realizzare dolci e frullati. Ad esempio si possono realizzare Muffin cachi e cacao oppure assaporare una gustosa mousse di cachi. Per altre idee su come utilizzare i cachi in cucina si possono consultare tutte le nostre ricette che trovate qui.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

I RISTORANTI CHE SERVONO GLI SCARTI CONTRO GLI SPRECHI ALIMENTARI

In un mondo dove ci sono milioni di persone che soffrono la fame, gli sprechi alimentari non possono che essere un problema. Proprio per questo nel ...

Continua a leggere

ALIMENTAZIONE NEL MONDO: QUALE LA NAZIONE PIÙ SALUTARE?

Paese che vai cibo che trovi: l’ alimentazione nel mondo è molto variegata, anche se negli ultimi anni sono iniziati dei processi di ...

Continua a leggere

I 10 MIGLIORI CIBI PER CHI SOFFRE DI MAL DI TESTA

Il mal di testa è un problema che può rivelarsi limitante. Chi soffre costantemente di emicrania può capire benissimo quanto questa possa andare ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista