Ricevimenti in casa

Data Pubblicazione: 01/10/2016

Ricevimenti in casa

È sempre più raro che si tengano Ricevimenti in casa ma per chi ne avesse in programma uno ecco alcune utili regole di bon ton. Per ricevere gli ospiti la padrona di casa rimane seduta se il nuovo venuto è un uomo, anche se dovrà usare riguardi speciali in base all’anzianità e ai meriti; se è una donna si alza sempre e le va incontro. La padrona di casa indosserà abiti in linea ai suoi gusti (evitando, però, troppi eccessi e ostentazioni).  Gli uomini vestiranno preferibilmente di scuro. È buona regola, inoltre, evitare di portare dei bambini sia quando si va a fare una visita, sia in caso di una cerimonia. Trattandosi di un ambiente pieno di adulti e privo di giochi  dopo qualche minuto i bambini inizieranno ad annoiarsi, agitandosi. Entrando in un salotto, il visitatore o la visitatrice saluta la padrona di casa, informandosi della sua salute; dopo di che saluta con un cenno della testa più prolungato anche le altre persone presenti. Se tra queste si trova una persona amica, può benissimo stringerle la mano. Solo la padrona di casa e gli uomini si alzano quando entra una nuova signora; le signore sedute si alzano solo se la nuova ospite è signora di età o di una certa importanza. Le signore rimangono sedute quando un uomo va a salutarle. Per quanto riguarda il saluto: un uomo non dà per primo la mano ad una signora, a meno che si tratti di un’amica. Nello stringere la mano di una signora, inoltre, bisogna esercitare una lieve pressione accennando appena un inchino; più forte sarà, invece, la stretta di mano ad un uomo.  Bisogna, inoltre, evitare di trattenere troppo a lungo la mano, specialmente ad una signora, in quanto è cattiva educazione. Per quanto riguarda il baciamano é completamente in disuso. Però è molto elegante baciare la mano di una vecchia signora. La padrona di casa che riceve è tenuta a  presentare, se questi non si conoscono, l'uno all'altro i suoi ospiti. Come regola generale si presenta sempre la persona inferiore alla superiore, l'uomo alla donna, la persona con la quale si ha maggiore familiarità a quella che si conosce meno. La persona presentata deve essere nominata per prima. Nelle presentazioni bisogna evitare di rispondere "piacere" ed espressioni simili. E' meglio rispondere con un sorriso o una stretta di mano. In casa altrui, è buona regola, avere un contegno gentile per rispetto verso chi offre ospitalità. Per questo motivo se si incontra una persona con cui si è in urto non dev’essere mostrata la propria discordia. Quando si offre il caffè, il tè o il cocktail in salotto, ogni ospite siederà e avrà a portata di mano un piano per potervi appoggiare la tazza o il bicchiere o il piattino con la posata per i dolci. La padrona di casa serve lei stessa il tè o gli aperitivi, facendosi aiutare dalla cameriera o dalle signorine di famiglia o da quelle invitate. Gli uomini devono provvedere a liberare le signore dalla tazza o dal bicchiere appena esse hanno finito di bere.  I cucchiaini non vanno mai lasciati nella tazza ma sempre sul piattino, né tantomeno vanno messi in bocca: essi servono unicamente per mescolare lo zucchero. Al termine del ricevimento o di una visita tocca alla padrona di casa accompagnare le signore almeno sino alla porta che mette in anticamera, a meno che una figlia grande o un familiare si prenda l'incarico di accompagnare le signore che se ne vanno. Se vi sono parecchie signore, la padrona di casa potrà limitarsi ad alzarsi e rimanere in piedi sino a che l'ultima sia uscita dal salotto. Queste sono tante piccole regole di comportamento che sembrano inezie ma che hanno la loro importanza. Bisogna saper creare un'atmosfera elegante e rispettosa, quando col nostro invito riuniamo più persone in un unico ambiente per diverse ore! Leggete anche:

 

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

I MOTIVI PER SEGUIRE UNA DIETA VEGETARIANA

Si parla sempre di più della necessità di limitare il consumo di carne e di seguire una dieta vegetariana. Si tratta di un regime alimentare nel ...

Continua a leggere

DALL'ALIMENTAZIONE AL RIPOSO: COSA FARE DOPO L'ALLENAMENTO

L’esercizio fisico è fondamentale: fare il giusto allenamento durante la giornata è il primo passo per tenersi in salute. Un fattore che può ...

Continua a leggere

STITICHEZZA, COSA MANGIARE E QUALI CIBI EVITARE

La stitichezza è un problema che molte persone sono costrette ad affrontare. La causa è spesso da ricercare in uno stile di vita non sano: dalla ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista