La regina Elisabetta e il suo primo spumante, boom di vendite

Data Pubblicazione: 06/05/2017

La regina Elisabetta e il suo primo spumante, boom di vendite

Esistono tanti spumanti ma quello di cui parliamo oggi è davvero regale: è lo spumante della regina Elisabetta che ha avuto un inaspettato successo appena messo in commercio. L'idea di creare uno spumante della casa reale inglese arriva nel 2011 quando vengono piantate ben 17mila viti, tra chardonnay, pinot noir e pinot meunier, nella tenuta del castello di Windsor nel Berkshire. Dopo due anni, ecco l'uva e la vendemmia. Imbottigliato il vino, sono state prodotte ben tremila bottiglie dello Windsor Great Park. Successo senza precedenti visto anche il prezzo di ogni bottiglia di spumante.

Regina Elisabetta, uno spumante per i 90 anni

Nate per festeggiare i 90 anni della regina Elisabetta, il vino reale è stato messo in vendita unicamente sul sito Laithwaite’s: confezione regalo con tre bottiglie al prezzo di circa 87 euro (75 sterline). Successo assicurato visto che soltanto in poche settimane l'intera produzione è stata terminata. A comprare il vino della regina, si legge sui quotidiani britannici, soprattutto collezionisti e investitori pronti a scommettere che tra qualche anno queste bottiglie vedranno decuplicare il proprio valore. Per il Regno Unito si è trattato di un ritorno al passato visto che dalle terre di Windsor già era nato del vino per ordine di Enrico II nel dodicesimo secolo. Questo della regina Elisabetta, è un vino frizzante di alta qualità, da 12 gradi e di colore giallo paglierino. I degustatori raccontano di note di brioche tostata, limone e albicocca.

Spumante reale, un successo senza precedenti

Ora si attende il prossimo autunno quando arriveranno sul mercato le nuove bottiglie dello spumante reale, datate 2014. Il sito Latihwaite’s già accetta prenotazioni con un prezzo al rialzo. Trentacinque sterline a bottiglia e il rischio che non si avrà in mano la bottiglia di spumante. L'obiettivo comunque è incrementare la produzione arrivando a 20mila bottiglie entro il 2025. La scelta della casa reale di puntare sulla produzione di spumante, arriva in un periodo in cui il vino inglese è molto apprezzato con premi e riconoscimenti ottenuti negli ultimi anni. Attualmente le vendite sono arrivate a 100 milioni di sterline. Cifra destinata ad aumentare con lo spumante reale. E se volete provare a comprarlo, ricordatevi di seguire la guida su come servire e bere lo spumante.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE IN VACANZA, LE SCELTE DEGLI ITALIANI

Mangiare in vacanza non è una questione secondaria, almeno non per gli italiani. Altro che mare, montagna o arte, le mete preferite dagli italiani ...

Continua a leggere

LISTERIA, COME CONGELARE SENZA RISCHIARE

Un nome che sentiamo sempre più spesso, soprattutto negli ultimi giorni: listeria. Si tratta di una famiglia di batteri che può essere rischiosa ...

Continua a leggere

CIBO A DOMICILIO, SUCCESSO DELLE APP: CUCINARE VA IN SOFFITTA?

Un trend in continua crescita che presto potrebbe portare alla ‘scomparsa’ delle cucina: è il cibo a domicilio, una moda che anche in Italia ha ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista