Dosi farina: come misurarle nel modo giusto!

Data Pubblicazione: 26/05/2017

Dosi farina: come misurarle nel modo giusto!

In cucina le misure sono importanti: per chi è alle prime armi con impasti e ricette, le dosi farina sono un bel problema da risolvere. Preparare un dolce o una pizza sbagliando la quantità di farina, significa rovinare la ricetta e spegnere sul nascere il vostro desiderio di diventare grandi chef o semplicemente fare bella figura con gli ospiti. Ma come fare a misurare le dosi farina senza problemi? La misurazione delle farine richiede un po' di pratica perché spesso la farina si attacca al contenitore complicando l'operazione. Due i metodi che vi presenteremo: come misurare la farina setacciata e quella non setacciata. Partiamo dalla prima. Il primo passo è munirsi degli strumenti necessari. Misurino, coltello con lama piatta, terrina e setaccio da farina.

Dosi Farina setacciata, come misurarle

Prendiamo la terrina e ci mettiamo dentro il misurino. Ora con l'aiuto di un cucchiaio prendiamo la farina e la posizioniamo dentro al setaccio. Ricordatevi che la farina da misurare sarà soltanto quella passata al setaccio. Una volta riempito il misurino, delicatamente lo solleviamo sopra la terrina e con un cucchiaio eliminiamo la farina che esce fuori. Quella presente nella terrina possiamo rimetterla nel contenitore. Ripetiamo l'operazione in base alla quantità di farina di cui abbiamo bisogno e della grandezza del misurino.

Farina non setacciata, la misurazione

Se, invece, abbiamo della farina non setacciata, l'operazione di misurazione è più semplice. Praticamente basterà tenere con una mano il misurino sopra il contenitore. Con l'altra prendiamo il cucchiaio e riempiamo il misurino. Con un coltello livelliamo la farina e il gioco è fatto. Se, invece, la ricetta prevede che la farina sia pesata in maniera precisa, allora si può utilizzare una bilancia da cucina. Fondamentale è, una volta completata la misurazione, ripulire per bene tutti gli strumenti adoperati, in modo particolare il misurino. La farina tende, infatti, ad attaccarsi e questo con il tempo potrebbe alterare le misurazioni. Se, invece, vuoi preparare dei dolci senza farina bianca, ti spieghiamo come fare nella nostra rubrica.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

DIETA ANTI SMOG: COMBATTERE L'INQUINAMENTO A TAVOLA

L’inquinamento è un problema serio e non riguarda soltanto l’ambiente: è possibile combatterlo con una dieta anti smog, un’alimentazione che ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista