Curare l'emicrania con la curcuma: funziona davvero?

Data Pubblicazione: 17/09/2018

Curare l'emicrania con la curcuma: funziona davvero?

La curcuma per combattere l’emicrania. Convivere con il mal di testa non è semplice: l’emicrania, sintomi spesso molto diversi tra di loro racchiusi in un unico termine, può anche essere invalidante, arrivando a rendere difficile svolgere le semplici attività quotidiane. Oltre alla medicina, per combattere l’emicrania esistono anche dei rimedi naturali e tra questi c’è sicuramente la curcuma. Questa spezia che arriva dall'Oriente presenta, infatti, una sostanza, la curcumina, che ha effetti antinfiammatori che potrebbero essere efficaci anche contro il mal di testa. Una credenza che arriva dal passato e che ora è stata sottoposta al vaglio della scienza. Diversi gli studi fatti per sapere se la curcuma potesse essere inserita tra i rimedi naturali dell’emicrania.

Emicrania, rimedi naturali: la curcuma

Ad esempio una ricerca iraniana del 2017 ha dimostrato che curcumina e acidi grassi omega 3 insieme possono ridurre il dolore e l’infiammazione a livello celebrare. Un altro studio ha, invece, evidenziato come per sfruttare gli effetti benefici della curcuma servirebbero circa 400-600 grammi al giorno. Inoltre, tale spezia avrebbe anche un effetto benefico per i malati di Alzheimer, contrastando il progresso della patologia.
Considerati questi dati non sorprende che tra i rimedi per l’emicrania ci siano spesso integratori a base di curcumina o proprio la curcuma. Attenzione però anche alle controindicazioni sul consumo di tale spezia. Eccedere con la curcuma o comunque con integratori a base di curcumina potrebbe avere conseguenze negative sul nostro organismo. Ad esempio tale sostanza aumenta il rischio di sviluppare calcoli renali, mentre superare i 1000 milligrammi potrebbe portare a sintomi come gonfiore, diarrea e reflusso gastrico. Tra le possibili controindicazioni anche la nausea e lo stesso mal di testa per chi consuma più di 450 grammi al giorno. Insomma, come per ogni cosa, anche la curcuma deve essere consumata con moderazione: altrimenti il rimedio naturale contro l’emicrania potrebbe causare qualche problema alla nostra salute.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

GLI HAMBUGER SENZA CARNE FANNO MALE

Gli hamburger senza carne fanno male! Contro la più diffusa credenza che il consumo della carne vada limitato, arriva il parere di Judy Simon, ...

Continua a leggere

LA PIZZA ITAILANA FA BENE

La pizza italiana fa bene! E’ l’incredibile ricerca che ha vinto il Premio IG Nobel 2019 per la Medicina: si tratta del riconoscimento noto anche ...

Continua a leggere

PIZZA E BIRRA

Pizza e birra, rigorosamente insieme! Già, non c’è nessun altro abbinamento più tradizionale di quello tra la pizza e la birra: se prendi una, ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista