Cibi per contrastare le occhiaie

Data Pubblicazione: 22/10/2016

Cibi per contrastare le occhiaie

Le borse sotto agli occhi oggi sono considerate in difetto estetico: vediamo insieme  I Cibi per contrastare le occhiaie Nella dura lotta contro le occhiaie c'è un accorgimento che, se unito al cercare di riposare di più, può essere risolutivo: seguire un certo regime alimentare. Non tutti sanno che all'inizio del secolo scorso le occhiaie erano un vero e proprio "status symbol", come si dice oggi. In quello che al momento è il presente le prospettive si sono invece ribaltate e le occhiaie sono considerate non solo negativamente, ma sono anche un problema molto più frequente a causa di uno stile di vita dove si è sempre "di corsa" e di lavori dove l'uso di pc e affini è molto frequente. Non stupisce quindi che rimedi naturali quali il sempre utile impacco di camomilla siano tornati a fare capolino nella quotidianità di chi deve confrontarsi con il problema delle occhiaie. Soluzioni sicuramente più al passo con la modernità sono quelle messe in campo dai produttori di cosmetici. Questi ultimi si fanno forti delle ricerche scientifiche che portano alla ribalta le proprietà di alcuni cibi che sono un toccasana contro le occhiaie e quindi ne fanno parte fondamentale della "formulazione" delle proprie creme, maschere patch e tanti altri prodotti studiati per contrastare questo fenomeno. Hanno così visto la luce prodotti a base di pompelmo, melagrano e avocado, solo per citare qualche alimento. Tuttavia è sicuramente più semplice usufruire delle proprietà degli alimenti che possono aiutare contro le occhiaie direttamente a tavola. Questo è il consiglio di diversi nutrizionisti, i quali prima di tutto ricordano che vi possono comunque essere persone per cui le occhiaie siano qualcosa di "innato", dipendente da fattori puramente fenotipici. Ad ogni modo, la prima cosa da tenere presente è il fatto che un regime alimentare in cui abbondano i grassi porta a rendere più complesso e faticoso il lavoro del fegato e conseguentemente al concretizzarsi delle occhiaie. Altro fattore che gioca a favore dell'insorgere delle occhiaie è l'eccessivo consumo di alcolici e sale: un loro consumo non equilibrato è terreno fertile per il ristagno dei liquidi. Per cercare di contrastare il fenomeno o evitare la sua ricomparsa, bisogna far posto nel proprio regime alimentare a cibi ad alta concentrazione di ferro, come ad esempio carni rosse e spinaci. Indicate sono anche le uova e i legumi. Tutti questi alimenti vanno però accompagnati con una quotidiana ed equilibrata assunzione di vitamina C. Infine bisogna fare in modo di non eccedere nei pasti e cercare di condurre una vita regolare, perchè anche dormire almeno otto ore per notte risulta fondamentale. Considerando che le mode sono cicliche, prima o poi le occhiaie torneranno ad essere uno "status symbol", ma fino ad allora converrà seguire queste accortezze. Sale nel Cibo Dipendenza dal Sale

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE PIZZA FA AVERE SUCCESSO SUL LAVORO

Non solo bontà tutta da assaporare: mangiare pizza fa avere successo sul lavoro! E’ l’incredibile scoperta fatta da uno psicologo americano Dan ...

Continua a leggere

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista