Marche di birra

Data Pubblicazione: 28/10/2017

Marche di birra

La classifica delle 10 marche di birra più vendute al mondo

E’ tra le bevande più consumate al mondo, ce ne sono davvero di ogni tipo e di ogni paese: le marche di birra lasciano ampia varietà di scelta. Tipologie differenti, gusti diversi, ma lo stesso inconfondibile piacere nel berle, magari in compagnia. Ma quali sono le marche di birre più vendute al mondo? Scopriamolo insieme, andando a vedere la top 10: non mancheranno le sorprese.

Dal 10 al 5 posto: le marche di birra più vendute

Partiamo dal fondo: il decimo posto va alla Coors Light, birra canadese, rinfrescante e poco alcolica (4%). Lanciata alla fine degli anni settanta, è diffusa soprattutto nel Regno Unito e negli Usa, oltre che in Canada. In Brasile, invece, il primato va alla Brahma, che tra le marche di birra più vendute occupa il nono posto. Sapore corposo, aroma neutro, è nata nel diciannovesimo secolo ed ancora oggi è la più diffusa in Brasile.

Dal Sudamerica alla Cina: la Harbin presenta una gradazione del 4,8%. Ottima da servire ghiacciata, si vanta di essere la birra più antica cinese. Sarà vero?

Al settimo posto troviamo chi tra le marche birre non ha bisogno di presentazione: l’Heineken, nata in Olanda, è ormai conosciutissima in tutto il mondo. Gusto dolce, gradazione bassa: una vera delizia. Da una birra ‘popolare’ ad una ‘governativa’: la Yanjing, birra ufficiale cinese, offre un aroma dolce-amaro e una schiuma spessa.

Le cinque marche di birre più vendute al mondo

Con la Skol entriamo nella top cinque: birra più leggera del lotto con i suoi 2,8%, è una pilsner che varia il gusto in base al Paese in cui ci si trova. Ed eccoci ad un’altra delle marche di birra più famosa al mondo: la Budweiser, conosciuta in Europa con il nome di Bud per un vecchio contenzioso con un’azienda della Repubblica Ceca. Ancora più diffusa è la versione più leggera, la Bud Light. Nata ad inizio anni ottanta in America, ha un tempo di fermentazione superiore rispetto alla sorella maggiore e meno zuccheri e calorie.

Siamo ormai vicino alla birra più venduta al mondo. Prima però c’è il secondo posto che tocca alla Tisingtao: diffusissima in Cina, è servita in bottiglie da 640ml con un bicchiere di ghiaccio. Nata nel 1916, questa pilsner è caratterizzata da un forte sentore di luppolo.

Ed eccola: la Snow è tra le marche di birra la più venduta al mondo con un volume sul mercato mondiale del 5,4%. E’ venduta solo in Cina e negli ultimi anni ha avuto una diffusione incredibile. Un incremento di oltre il 573% dal 2005. Gusto molto frizzante, si è avvantaggiata del basso costo. In Cina, infatti, la sua può acquistare con un dollaro al litro. Sarà per questo che è la più venduta? Se vi è venuta voglia di berne una, scoprite gli otto trucchi per aprire una bottiglia di birra.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

BAMBINI CAPRICCIOSI A TAVOLA: COME RIMEDIARE

I bambini capricciosi a tavola possono essere un grande grattacapo: riuscire a mangiare affrontando i capricci dei bambini può risultare ...

Continua a leggere

MANGIARE TARDI FA MALE: ECCO PERCHÉ

E’ diventata ormai un’abitudine per molte persone, ma mangiare tardi a cena non fa bene al nostro organismo. Con una vita sempre più frenetica e ...

Continua a leggere

IL PARMIGIANO FA MALE? L'ALLARME DELL'OMS E IL PARAGONE CON LE SIGARETTE

Il parmigiano fa male: è l’allarme lanciato dall’OMS che avrebbe inserito il noto formaggio italiano tra i prodotti che possono nuocere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista