Gli studenti protagonisti di Expo Milano 2015 con il “Progetto scuola”

Data Pubblicazione: 17/09/2015

Gli studenti protagonisti di Expo Milano 2015 con il “Progetto scuola”

"Progetto scuola": gli studenti protagonisti al Padiglione Italia di Expo Milano 2015.Tema di riflessione: "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita"
 
 Tante novità per la scuola: da tempo, il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (MIUR), insieme al Padiglione Italia e ad Expo 2015, ha attivato con gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, comprese le Università, numerosi incontri e dibattiti su un tema sempre più importante nella nostra società:"Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita".
L'iniziativa è stata un successo e, con la riapertura delle scuole dopo la pausa estiva, studenti, maestri e professori torneranno ad essere presenti e protagonisti all'Expo di Milano, con un programma di attività didattiche molto articolato, consultabile anche in rete.
A questo proposito, ci sarà la possibilità per le classi di ritornare una seconda volta a visitare l'Esposizione Universale, ma anche quella di poter accedere a delle visite guidate dedicate alla scoperta sia degli altri Padiglioni che di molte altre realtà presenti all'interno dell'Expo.
Tirando le somme, ad oggi sono stati acquistati più di un milione di biglietti da parte degli studenti e questo dato testimonia il grande successo ottenuto da "Progetto scuola".
Un grande apprezzamento arriva anche dalle Università Italiane che hanno aderito a "Le Università in Expo", una convenzione che permette agli studenti degli Atenei di comprare i biglietti d'ingresso all'Expo a soli 10 euro, anche nei mesi di settembre e ottobre.
Inoltre, con l'inizio della stagione scolastica, molti istituti hanno già prenotato una visita al Padiglione Italia e agli altri Padiglioni. Un'occasione importante per scoprire e confrontarsi con culture diverse e idee nuove.
Per Giuseppe Sala, Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015, la partecipazione delle scuole è un bel successo oltre ad un riconosimento importante per un lavoro portato avanti con determinazione e professionalità dai promotori di Expo. 
Da maggio, infatti, l'Esposizione Universale ha aperto le porte agli studenti, dimostrando come la scuola italiana sia una scuola di qualità, davvero eccellente.
Visti i risultati, Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca, con l'apertura delle scuole farà inviare a tutti gli Istituti e alle Università presenti sul territorio italiano, gli aggiornamenti rispetto alle linee guida da seguire nel campo dell'alimentazione, indispensabili per continuare a portare avanti il progetto.
L'obiettivo finale, infatti, resta quello di sensibilizzare e far riflettere i giovani sullo sviluppo sostenibile legato alla nutrizione, al mangiare bene, soprattutto in modo corretto ed equilibrato, oltre a quello di rilanciare nuove sfide sugli stili di vita da adottare. 
Responsabilizzare i giovani verso l'ambiente e le sue risorse, è forse la principale via da percorrere per far crescere la responsabilità collettiva verso il mondo che ci circonda. 
Salvaguardare il pianeta è una priorità importante: la posta in gioco è il nostro futuro.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE PIZZA FA AVERE SUCCESSO SUL LAVORO

Non solo bontà tutta da assaporare: mangiare pizza fa avere successo sul lavoro! E’ l’incredibile scoperta fatta da uno psicologo americano Dan ...

Continua a leggere

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista