La prima bottiglia di birra pensata per chi è cieco

Data Pubblicazione: 15/03/2017

La prima bottiglia di birra pensata per chi è cieco

Una bottiglia di birra per chi è cieco. L'idea è venuta al birrificio trevigiano '32 via dei Birrai' per venire incontro alle particolari esigenze dei non vedenti. Una questione non da poco visto l'alto numero di persone che ha perso la vista. Soltanto per restare in Italia parliamo dello 0,22% della popolazione con 72.841 non vedenti e 56.379 ipovedenti.

Da Treviso la birra per chi è cieco

Una fetta di popolazione che non può essere ignorata, non soltanto per gli aspetti fondamentali della vita ma anche per quelli più ludici e ricreativi come può essere bere un bicchiere di birra. Ecco allora che '32 via dei Birrai' ha deciso di attivarsi a sostegno dei non vedenti realizzando delle bottiglie di birra per chi è cieco. L'iniziativa è stata portata avanti con la collaborazione di Verallia, produttore a livello mondiale di vasi e bottiglie. Così le birre che arrivano dall'azienda di Treviso presentano una particolarità non di poco conto. Sul vetro è presente una scritta in alfabeto braille. In questo modo anche per i non vedenti sarà possibile capire le caratteristiche della birra che ci si trova davanti. Le bottiglie sono utilizzate per tutte le 8 referenze prodotte dal birrificio di Treviso che potranno quindi essere riconosciute a che da chi è cieco.

Come nasce la bottiglia di birra per i non vedenti

L'idea è arrivata ad uno dei fondatori di '32 via dei Birrai' osservando un amico non vedente nella vita di tutti giorni... Gesti semplici, come appunto scegliere una birra, che invece diventano incredibilmente complicati. Ecco allora nascere le bottiglie di birra per chi non vede in commercio dallo scorso novembre. In questo modo anche i non vedenti avranno la possibilità di gustare un bicchiere di birra sapendone le caratteristiche o, perché no, sperimentare una dei tanti piatti che prevedono come ingrediente la birra. Può interessarvi :

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE PIZZA FA AVERE SUCCESSO SUL LAVORO

Non solo bontà tutta da assaporare: mangiare pizza fa avere successo sul lavoro! E’ l’incredibile scoperta fatta da uno psicologo americano Dan ...

Continua a leggere

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista