Pasta Con Peperoncini Verdi (Pasta Con Friggitelli)

di Cucinare.it

Pasta Con Friggitelli

Descrizione

La Pasta Con i Friggitelli, un primo piatto che vale la pena provare! Sì, se non l'hai mai fatto, questa è la volta buona per assaggiare una ricetta che ti conquisterà al primo boccone. Magari c’è qualcuno che non conosce i friggitelli, colpa anche di un nome che varia da regione a regione d’Italia. Scherzi di una nazione con tanti dialetti dove ciò che si chiama in un modo da una parte, prende un altro nome da un’altra ed allora la confusione è di casa. Provo a diradare il caos e a spiegare cosa sono i friggitelli prima di vedere come preparare questo gustoso piatto di pasta. I Friggitelli sono conosciuti anche con il nome di Peperone Friariello ed in alcune zone della Campania come Friarielli. Non sono però i friarielli di Napoli, quelli – per intenderci – che vanno a comporre quello splendido matrimonio che risponde al nome di salsiccia e friarielli. No, sono dei peperoni verdi, non piccanti, che in Toscana prendono il nome di peperoncini di Toscana ma sono conosciuti anche con il nome di Peperoncini Dolci Verdi. Una curiosità: per lavoro, spesso mi trovo in Lombardia (soprattutto a Milano e a Como) ed ho notato che lì i friggitelli sono più grandi rispetto a quelli campani.

PASTA CON I FRIGGITELLI

Dopo questo piccolo excursus, possiamo tornare al nostro piatto di pasta e friggitelli. Provare per credere: si tratta di un primo tanto gustoso quando facile da realizzare. La preparazione del condimento è identica a quella della ricetta dei peperoncini verdi in padella: i friggitelli vengono prima fritti e poi fatti stufare nel pomodoro col basilico.

CONSIGLI

Per rendere questo primo ancora più stuzzicante si può aggiungere un po’ di ricotta salata stagionata grattugiata sopra: delizia senza pari! Per realizzare questa ricetta a me piace utilizzare i formati di pasta lunghi: dagli spaghetti, alle linguine, alle tagliatelle.

CONSERVAZIONE

La puoi conservare fino ad un giorno in frigorifero, chiusa in un contenitore coperto. Non è adatta alla congelazione.
Se cerchi anche altre ricette con i friggitelli puoi provare le polpette con i peperoncini verdi, ad esempio, o dei gustosi friggitelli al forno.
Ma torniamo al piatto del giorno. Indossato il grembiule, vediamo come preparare la pasta con friggitelli e pomodoro. Non mi resta che augurarti una buona preparazione!


COME CUCINARE I FRIGGITELLI CON LA PASTA

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per fare la Pasta Con I Friggitelli, bisogna innanzitutto dedicarsi alla pulizia della verdura. Lava i peperoncini verdi dolci sotto acqua corrente, stacca i piccioli e rimuovi  i semini interni incidendoli su un lato e svuotandoli; asciugali bene con un canovaccio. Di seguito la Guida Per Pulire E Tagliare I Friggitelli presto e bene.

  • 2

    Prepara il sugo di pomodoro. Fai soffriggere uno spicchio d'aglio scamiciato in 2 cucchiai d'olio evo, una volta imbiondito rimuovilo e versa nel tegame 250 g. di pomodori pelati, aggiungi il sale, rimesta e lascia in cottura per circa 20 minuti.
    Intanto che il sugo cuoce, metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua per la cottura della pasta

  • 3

    Friggi i peperoncini verdi dolci in una padella con abbondante olio di semi per qualche minuto, rigirandoli, giusto il tempo per farli ammorbidire. Mettili su della carta assorbente (adatta al contatto con gli alimenti) per togliere l'unto in eccesso.

  • 4

    Cala le tagliatelle in acqua salata a bollore. Versa i peperoncini verdi fritti nel tegame con condimento di pomodoro e aggiungi qualche pomodorino fresco tagliato in 2. Lascia in cottura per 5 minuti. Aggiungi basilico spezzettato.

  • 5

    Scola le tagliatelle al dente, versale nel tegame e salta il tutto, aggiungendo, al bisogno, un pochino d'acqua di cottura della pasta. Completa con altro basilico fresco. La Pasta Con I Friggitelli è pronta per essere gustata. Buon Appetito!

    Pasta Con Friggitelli preparazione 4

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista