Tagliatelle

Data Pubblicazione: 16/04/2020

Tagliatelle

Tipiche del nord Italia, le tagliatelle sono un pasta lunga, all’uovo, apprezzata un po’ ovunque: il termine deriva dal verbo tagliare o affettare, forse a richiamare la tecnica con la quale si realizzano. Da non confondere con le fettuccine: spesso si pensa che siano sinonimi, invece, sono formati di dimensioni diverse. Le fettuccine sono più piccole, variano dai 3 ai 5 millimetri, mentre le tagliatelle vanno dai sei ai dieci millimetri; altra variante sono le pappardelle che come larghezza superano il centimetro. Sempre in tema di varianti, possiamo trovarle anche quelle verdi che sono impastate anche con spinaci o bietole. Tipiche delle Marche, sono però diffuse in tutta Italia, anche se le tagliatelle fatte in casaormai sono diventate una rarità.

Proprietà nutrizionali delle tagliatelle

Come ogni altro tipo di pasta, le tagliatelle all’uovosono molto caloriche, anzi lo sono anche di più contenendo appunto le uova. Ricche di carboidrati, vanno mangiate con moderazione anche perché spesso accompagnate da condimenti molto sostanziosi. Da ricordare anche una discreta presenza di colesterolo, cosa che le rende poco consigliate a chi ha problemi cardiovascolari o ipercolesterolemia.

Cenni storici

La nascita delle tagliatelle va fatta risalire al 1487: mastro Zefirano, cuoco di Bologna, le propose al matrimonio di Lucrezia Borgia, prendendo ispirazione dai suoi lunghi capelli biondi. In realtà questa è soltanto una storia inventata. Questo formato di pasta ha rischiato anche di essere bandito in Italia durante il ventennio fascista quando lo scrittore Filippo Tommaso Marinetti ne propose l’abolizione perché antivirili e antiguerrieri. La ‘riabilitazione’ totale arriverà qualche decennio dopo con le più famose di tutte: le tagliatelle di nonna Pina.

Varietà di preparazioni in cucina

Arriviamo quindi in cucina dove le tagliatelle prestano il loro sapore a sughi particolarmente elaborati. Possiamo così portare ad esempio le tagliatelle al ragù bolognese, una ricetta sicuramente tradizionale. Ma non mancano anche le proposte più originali: è il caso delle tagliatelle al cioccolato o di quelle sfiziose con i wurstel. Infine, tornando su piatti più tradizionale, ci sono anche le tagliatelle ai funghi.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ANGURIA, I TRUCCHI PER SCEGLIERLA

Una vecchia canzone napoletana recita ‘se il melone è uscito bianco, con chi te la vuoi prendere?’. Il riferimento è al matrimonio che non si ...

Continua a leggere

ERITRITOLO: IL DOLCIFICANTE DEL MOMENTO

Eritritolo: il dolcificante del momento. Si tratta di un’alternativa allo zucchero che sta prendendo sempre più piede. Questa sostanza non apporta ...

Continua a leggere

AL RISTORANTE CON LA CARTA DI IDENTITÀ

La Campania si conferma una Regione molto severa in tema di norme anti-covid. Del resto il governatore De Luca ha fatto della sua ‘aggressività’ ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista