PANZEROTTI FRITTI - PANZEROTTI PUGLIESI

di Cucinare.it

Panzerotti Pugliesi

Descrizione

I Panzerotti sono delle gustose mezzelune fritte, realizzate con l’impasto della pizza e farcite solitamente con pomodoro e mozzarella. La loro origine è la Puglia, in particolare Bari (Panzerotti Pugliesi) ma sono diffuse, anche se con nomi diversi in tutto il Sud Italia: ad esempio a Napoli sono definite tipicamente pizze fritte, sono molto più grandi ed hanno come farcitura di elezione salme e ricotta. Per questi panzerotti vale davvero il detto ‘paese che vai..’ nome che trovi, ma la ricetta è quasi sempre la stessa. Leggenda vuole che la loro nascita sia da attribuire ad un fornaio del Salento: questi decise di utilizzare gli avanzi della pasta di pane per realizzare piccole pizze fritte a forma di mezzaluna e con farcitura di pomodoro e mozzarella. Proprio perché ricetta anti-spreco, in passato il ripieno preferito erano pomodoro e formaggio, cioè due ingredienti facilmente presenti in casa.

RICETTA PANZEROTTI

Ma torniamo al loro nome: i panzerotti potrebbero portare a qualche confusione. Infatti, a Napoli questo termine è utilizzato per chiamare i classici crocche di patate, mentre queste mezzelune come detto sono chiamate pizze fritte, da non confondere con i calzoni: anche loro realizzati con la pasta della pizza e ripieni con pomodoro e mozzarella, sono però cotti al forno e hanno dimensioni maggiori.
Tornando ai panzerotti pugliesi, possiamo trovarne molte varianti: ad esempio è noto il ripieno realizzato con olive snocciolate, acciughe, cipolla e capperi, un condimento decisamente più sostanzioso e particolare del classico pomodoro e mozzarella. Ma le varianti non riguardano soltanto il ripieno: per chi deve dare un occhio di riguardo alla linea ci sono anche i panzerotti al forno, mentre per chi vuole esagerare, ecco la versione dolce con la farcitura realizzata con marmellate o creme al cioccolato.

PANZEROTTI FRITTI

i Panzerotti fritti sono la ricetta di oggi: irresistibilmente golosa! La buona riuscita dipende anche dal ripieno: deve essere quasi lavico. Si, una vera e propria colata di salsa di pomodoro e mozzarella super filante!

CONSIGLI

Friggine 2, 3 alla volta per mantenere costante la temperatura dell'olio a circa 170 gradi. Servili caldi ma non bollenti. Se ti avanzano, li puoi riporre in frigorifero fino a 2 giorni in un contenitore coperto.
Prova anche la ricetta napoletana delle pizzette montanare e le focaccine ripiene cotte nella friggitrice ad aria.
Ma andiamo a vedere come realizzare questi panzerotti classici: buona lettura e buona preparazione!


COME FARE I PANZEROTTI

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per fare i Panzerotti bisogna iniziare a fare l'impasto. Versa in una ciotola capiente le farine (00 e manitoba), unisci il lievito sbriciolato e lo zucchero;  versa metà dell'acqua appena tiepida ed inizia d amalgamare gli ingredienti. Versa il sale, l'altra parte di acqua e l'olio. Lavora ancora con le mani fino a che l'impasto  si sarà compattato.

    Panzerotti Pugliesi preparazione 0
  • 2

    Passa l'impasto su un piano lavorabile ed impasta con le mani per 10, 15 minuti,

    Panzerotti Pugliesi preparazione 1
  • 3

    fino a renderlo liscio, morbido ed elastico. 

    Panzerotti Pugliesi preparazione 2
  • 4

    Taglia l'impasto in 2 (con un tarocco o con un coltello affilato), forma 2 filoncini e stacca tanti pezzi da 80 grammi ciascuno. Prendi ciascun pezzo appiattiscilo, porta i 4 lembi verso l'interno e sul piano infarinato fallo girare col palmo della mano fino a formare una pallina di pasta. Disponi le palline di pasta distanziate  su un piano, coperte con pellicola o con un canovaccio, e lasciale lievitare per un paio d'ore, lontano dalle correnti d'aria.

    Panzerotti Pugliesi preparazione 3
  • 5

    Intanto prepara la salsa di pomodoro. Versa in un tegame un filo d'olio evo, versaci la passata, sala e lascia in cottura a fiamma moderata per venti minuti.

    Panzerotti Pugliesi preparazione 4
  • 6

    Riprendi le palline di pasta lievitate, forma dei dischi sottili un paio di millimetri con un matterello. 

    Panzerotti Pugliesi preparazione 5
  • 7

    Disponici al centro (lasciando i bordi liberi) la salsa di pomodoro e la mozzarella tagliata a tocchetti e ben strizzata. Chiudi i dischi e sigilla bene i bordi con una forchetta. Friggi i panzerotti pochi per volta (2,3 max) un un tegame con abbondate olio girando spesso. Disponi i panzerotti su carta assorbente.

    Panzerotti Pugliesi preparazione 6
  • 8

    I Panzerotti Pugliesi sono pronti.

    Panzerotti Pugliesi preparazione 7
  • 9

    Servili caldi e non bollenti in modo che il ripieno non scotti. Gusta i Panzerotti Fritti fino all'ultimo morso!

    Panzerotti Pugliesi preparazione 8

Ti è piaciuta questa ricetta?
Richiedi il libro di Ricette firmato Cucinare.it

GRATIS PER SEMPRE

Attenzione! Potrai scaricare la rivista solo una volta che avrai confermato la tua iscrizione, visitando il link di conferma che riceverai all'email da te indicata


I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Commenti e voti

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista