Come preparare l'arista al forno

di Cucinare.it

Come preparare l'arista al forno

Descrizione

Ecco come preparare l'Arista al forno. Il maiale ha carni bianche molto saporite che si prestano a un largo uso in cucina. Questa è la ricetta per realizzare un'ottima e appetitosa ricetta con contorno: l'arista di maiale al forno con patate. La carne viene steccata con aglio e rosmarino, bagnata con brodo e vino bianco e poi messa nel forno contornata da patate tagliate a pezzi. Una volta cotta va servita tiepida o fredda, tagliata a fette disposte in bella vista su di un piatto da portata insieme alle patate e guarnita con rametti di rosmarino fresco. Il maiale è una delle carni più utilizzate all'interno delle cucine italiane. Come le altre carni bianche gode di numerose proprietà, ma si distingue per il sapore unico e intenso.

Come preparare l'arista al forno per un pranzo domenicale

Se sei un amante della carne o, comunque, hai deciso di preparare con le tue mani una cena per dei commensali che non disdegnano un buon arrosto, l'arista al forno è un piatto che troverà l'approvazione di tutti, grazie al suo sapore gradevole. Quando si parla di arista, si fa riferimento ad un taglio del maiale che comprende sia parte della schiena che parte del lombo. In Toscana viene cucinata allo spiedo, arricchita da ingredienti quali aglio, rosmarino e pepe. Non sai come preparare l'Arista al forno? Avrai tante soluzioni a tua disposizione, in quanto si tratta di un secondo piatto semplice da realizzare, ma in grado di arricchire un pranzo in qualunque occasione. Un piatto classico che presenta ingredienti semplici e genuini Trattandosi di un piatto della tradizione, oltre alla carne sono richiesti pochi altri ingredienti, come Il tutto andrà innaffiato con del vino rosso. Inoltre, immancabile è la presenza dello spago per avvolgere la carne stessa, che permette al rametto di rosmarino di rimanere a contatto con l'Arista. Questo piatto può essere accompagnato dalle classiche patate arrosto.

Un'altra versione deliziosa dell'Arista

Potrai anche scegliere di preparare un'arista di maiale al latte, quest'ultimo utilizzato come condimento e in grado, nel contempo, di conferire alla carne una grande morbidezza e un gusto sicuramente più delicato, apprezzato anche dai più piccoli. In questa versione, occorrerà coprire interamente la carne con il latte, dopo aver fatto rosolare l'arista precedentemente passata nella farina. Scopri a questo collegamento le nostre ricette per gustosi secondi al forno!
Vi consiglio anche l'arista alla birra, anch'essa molto buona!

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Pelate gli spicchi di aglio e tagliateli a fettine

  • 2

    Tagliate a pezzi anche i rametti di rosmarino

  • 3

    Fate delle incisioni sulla carne con un coltellino affilato e inseriteci dei pezzetti di aglio e di rosmarino

  • 4

    Pelate le patate e tagliatele a pezzi di medio spessore

  • 5

    Versate 2 cucchiai di olio extravergine di oliva in una teglia e ungetela bene

  • 6

    Disponeteci al centro l'arista steccata e sistemate le patate a pezzi tutt'intorno

  • 7

    Condite con sale grigio e pepe nero appena macinati e con l'olio extravergine di oliva rimasto

  • 8

    Bagnate con il vino bianco e due mestoli di brodo di carne

  • 9

    Mettetela nel forno già caldo a 200 gradi e lasciate cuocere per 75 minuti

  • 10

    Durante la cottura smuovete le patate ogni tanto e girate la carne controllando che il fondo di cottura non si asciughi troppo: in questo caso bagnate ancora con qualche cucchiaiata di brodo di carne bollente

  • 11

    Terminata la cottura, estraete dal forno la teglia

  • 12

    Tagliate l'arista a fette e disponetela su di piatto grande da portata contornata dalle patate e cosparsa con il suo fondo di cottura. Servite in tavola l'arista di maiale al forno con patate e buon appetito!

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:20
Tempo di cottura
01:15
Porzioni
4 persone
Categoria
Secondi al forno
Pubblicata il
12/11/2017
N° visualizzazioni
42300

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista