Spigola all'acqua pazza, ricetta conosciuta ed apprezzata della cucina mediterranea.

di Cucinare.it

Spigola all'acqua pazza

Descrizione

Forse il re dei secondi di pesce: la ricetta che vi presento oggi è la spigola all’acqua pazza. Una preparazione che vi porta direttamente sul bagnasciuga: ogni boccone sprigiona l’aroma del mare, in un concentrato di sapori davvero delizioso. La carne della spigola, o branzino, si scioglie letteralmente in bocca, il sughetto insaporisce il pesce rendendolo speciale.
La spigola all'acqua pazza rappresenta uno dei cavalli di battaglia della cucina mediterranea: col suo gusto delicato e prelibato soddisfa anche il palato più esigente. Si tratta di un secondo di pesce facile da preparare e molto raffinato. L’accompagnamento dei pomodorini, il sapore donato dal vino bianco… che delizia!

La Ricetta Spigola all'Acqua Pazza

E poi la spigola è anche un pesce che fa bene alla salute. Come altri alimenti di mare apporta un’importante quantità di omega 3 e poi è ricco di vitamine e di proteine. Inoltre contiene poche calorie (ma qui, ovviamente, dipende anche dal tipo di preparazione) ma molti sali minerali, soprattutto fosforo e potassio. La cottura all'acqua pazza ha origini meridionali; la paternità è rivendicata tra i ponzesi, i pescatori di Capo Miseno e quelli di Capri. In origine veniva utilizzata l'acqua di mare con un poco di vino, per risparmiare sul sale. Con questo metodo di cottura si cucinava il pescato del giorno. Alcuni studiosi ritengono che questo metodo di cottura sia la risposta ingegnosa dei partenopei alla tassa sul sale introdotta dalla Stato Italiano a fine 800.

CONSERVAZIONE

La spigola all'acqua pazza si conserva per un giorno (tirando proprio, 2 giorni) in frigorifero, chiusa in un contenitore salvafreschezza. Non è adatta alla congelazione.

CONSIGLI

La ricetta è estremamente semplice ma proprio per questo nasconde delle insidie (come tutte le ricette facili da preparare). La maggiore attenzione va posta proprio nel tempo di cottura: per una spigola pulita di 700 grammi occorrono 25 minuti in forno statico preriscaldato a 180 gradi. Una cottura prolungata del pesce ne compromette consistenza, sapore e armonia. Inoltre mettete pochi pomodorini, perchè l'acqua pazza è un "brodetto allentato" e piuttosto acquoso. A Napoli, soprattutto le signore âgé, quando preparano un caffè leggero, con poca miscela, lo chiamano appunto, scherzosamente, "caffè all'acqua pazza".
Se volete fare bella figura, portate il pesce intero a tavola e poi sfilettatelo: i vostri ospiti vi ammireranno e ne resteranno piacevolmente colpiti! Sfilettare una spigola cotta non è affatto difficile: ci vuole solo garbo e seguire l'anatomia del pesce. Cominciate eliminando la testa e poi la coda. Incidete ed eliminate la spina dorsale del pesce, sollevate e rimuovete la pelle. Separate i filetti, eliminandone singolarmente le spine (della pancia) e disponeteli puliti nei piatti. Si completa irrorando i filetti di spigola all'acqua pazza col gustoso fondo di cottura.
Se avete acquistato direttamente dei filetti di spigola, vi può tornare utile questa ricetta: filetti di branzino in padella. Provate anche la spigola al forno con patate ed il branzino al sale. E' arrivato il momento di metterci ai fornelli per dedicarci alla ricetta di oggi: la spigola all'acqua pazza. Buona lettura e buona preparazione a tutti!


COME CUCINARE LA SPIGOLA ALL'ACQUA PAZZA

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Eviscerate la spigola, desquamatela e lavatela sotto acqua corrente: a questo link la guida completa di come pulire la spigola.

    Spigola all'acqua pazza preparazione 0
  • 2

    Disponetela sulla teglia da forno.

    Spigola all'acqua pazza preparazione 1
  • 3

    Aggiungete tutti gli ingredienti: i pomodori puliti e tagliati in 2, l'aglio schiacciato, prezzemolo fresco, l'acqua, il vino, il sale, l'origano e l'olio evo. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti (forno ventilato a 170 pari tempo).

    Spigola all'acqua pazza preparazione 2
  • 4

    Estraete da forno.

    Spigola all'acqua pazza preparazione 3
  • 5

    Sfilettatela, disponetela nei piatti singoli con il fondo di cottura. La vostra spigola all'acqua pazza è pronta per essere gustata. Buon appetito!

    Spigola all'acqua pazza preparazione 4
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
25 minuti
Porzioni
2 persone
Categoria
Secondi al forno, Secondi di pesce
Pubblicata il
08/06/2020

100 gr .di Spigola all'Acqua Pazza

Calorie:
Circa 300 Kcal.
Carboitrati:
Grassi:
Proteine:

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista