Scampi Gratinati (Ricetta Scampi Al Forno)

di Cucinare.it

Scampi Gratinati

Descrizione

Se desideri un antipasto di mare leggero, delicato e sfizioso, allora devi optare per degli ottimi Scampi Gratinati. Farli in casa è facile, basta accendere il forno ed avere sotto mano del burro e del pangrattato. Il risultato sarà di gran lunga superiore al tuo impegno. Da provare!
Gli scampi sono dei crostacei simili ai gamberi, per essere sicuri di acquistare un prodotto fresco, bisogna fare attenzione ad alcuni segnali facilmente riconoscibili: prima di tutto, è ben sapere che gli scampi tendono a mantenere il colore anche dopo un po' di giorni, poi è importante capire l'odore che emanano, se gli scampi hanno un forte odore di ammoniaca, vorrà dire che non sono freschi, inoltre devono essere ben sodi e turgidi.

SCAMPI AL FORNO GRATINATI: IL SEGRETO PER UN'OTTIMA COTTURA

Il segreto per un'ottima cottura è preriscaldare il forno a 220 gradi e poi lasciare cuocere gli scampi per 8/10 minuti massimo, in modo da non farli seccare e mantenere tutta la morbidezza ed il profumo dei crostacei.

QUANTI SCAMPI SERVIRE A PERSONA

Innanzitutto chiariamo che gli scampi possono avere varie pezzature. In particolare, ci sono:

- gli Scampi Medi (come quelli che ho comprato per fare questa ricetta): 8-12 crostacei per chilo. Se li servi come antipasto vanno bene 3 e per un secondo 5 a persona;

- gli Scampi Grandi (4, 7 scampi per chilo). Uno a persona per un antipasto e 2,3 per un secondo;

gli Scampi Giganti: quantità per chilo 2, 4 pezzi. Vanno bene solo per i secondi: 1, max 2 per persona.
Gli "scampetti", invece, sono i più piccoli e vengono usati per fare degli ottimi sughi.

COME PULIRE GLI SPAMPI PER FARLI GRATINATI

Si parte da un buon lavaggio sotto acqua corrente, poi si asciugano. Si dispongono su un piano da lavoro e s'incidono dalla testa alla la coda per togliere il filo nero. E importante non dividere il corpo in 2 parti perchè bisogna solo aprirli. A questo punto sei pronto per procedere con la preparazione. Ti lascio alla fotoricetta completa. Buona lettura.
Ti consiglio anche la ricetta degli scampi in padella, delle linguine agli scampi e delle capesante gratinate.


COME SI FANNO GLI SCAMPI GRATINATI AL FORNO

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Lava gli scampi sotto acqua corrente. Asciugali e procedi alle incisioni: prima dalla testa e poi verso la coda. Elimina il filo nero.

    Scampi Gratinati preparazione 0
  • 2

    E' importante non spaccarli in due durante questa operazione, ma semplicemente aprirli.

    Scampi Gratinati preparazione 1
  • 3

    Mettili su una teglia precedentemente unta con dell'olio extravergine d'oliva.

    Scampi Gratinati preparazione 2
  • 4

    Unisci un pizzico di sale, una spruzzata di limone, un po' d'acqua e una spolveratina di pangrattato, insistendo un po' di più su ogni scampo.

    Scampi Gratinati preparazione 3
  • 5

    Aggiungi una noce di burro su ogni crostaceo.

    Scampi Gratinati preparazione 4
  • 6

    Mettili in forno preriscaldato a 220°C per circa 8 minuti.

    Scampi Gratinati preparazione 5
  • 7

    Impiatta e servi gli Scampi Gratinati accompagnandoli con mezzo limone.
    Se Ti piace quello proposto in foto, scopri come si fa con "come tagliare un limone a stella".

    Scampi Gratinati preparazione 6

Ti è piaciuta questa ricetta?
Richiedi il libro di Ricette firmato Cucinare.it

GRATIS PER SEMPRE

Attenzione! Potrai scaricare la rivista solo una volta che avrai confermato la tua iscrizione, visitando il link di conferma che riceverai all'email da te indicata


I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Commenti e voti

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista