Pasta con curcuma, fasolari e taratufi

di Cucinare.it

Pasta con curcuma

Descrizione

La ricetta di oggi è quella di un primo piatto di mare, prelibato e molto saporito: la pasta con curcuma, fasolari e taratufi.
E' un piatto che non presenta grandi difficoltà e quindi, proprio tutti, anche i meno esperti in cucina, potranno realizzarlo con grande soddisfazione: infatti in mezz'ora porteranno in tavola un piatto pregiato e prelibato dal sapore caldo e speziato.
La pasta utilizzata per realizzare il piatto è un poco particolare infatti viene solitamente cucinata al forno, ma in questo caso si abbina perfettamente ad essere condita con la curcuma e con un mix di frutti di mare e sono le candele lunghe che vanno spezzate con le mani prima della cottura. Con forma cilindrica e vuote all'interno, sono una pasta tipica del mezzogiorno d'italia, soprattutto del napoletano. E' perfetta per questo tipo di ricetta in quanto si riempie di sapore e tiene la cottura.
Il condimento è un raffinato mix di frutti di mare pregiati: fasolari e tartufi di mare che si lasciano aprire in una padella wok antiaderente insieme alla pasta spolverizzata con curcuma e lasciata cuocere fino a quando tutti i molluschi si saranno aperti.

Pasta con curcuma fasolari e taratufi: alcuni consigli


Per prima cosa i frutti di mare devono essere vivi e lasciati in acqua fredda salata per qualche ora in modo che spurghino eliminando la sabbia che hanno all'interno. Poi vanno spazzolati i gusci e ben risciacquati.
Scegliete pasta di ottima qualità, se non trovate le candele potete usare gli ziti ma anche bucatini e scialatielli sono ottimi.
Cuocete le candele aggiungendo ogni tanto un mestolino di acqua di cottura della pasta in modo che il fondo di cottura non si asciughi.
Quindi abbinando le candele spezzate a curcuma, tartufi e fasolari otterrete un raffinato primo piatto da servire ben caldo.
Provate anche la pasta con curry e frutti di mare!


COME PREPARARE LA PASTA CON CURCUMA, FASOLARI E TARATUFI

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Mettete sul fuoco una pentola con acqua fredda e portatela a bollore. Salate e calate la pasta.
    Nel frattempo versate l'olio extravergine di oliva in una padella antiaderente. Unite subito gli spicchi di aglio pelati e tagliati a rondelle e i tartufi di mare.

    Pasta con curcuma    preparazione 0
  • 2

    Poi aggiungete i fasolari.

    Pasta con curcuma    preparazione 1
  • 3

    Infine unite il prezzemolo lavato e tagliato grossolanamente insieme ai gambi.

    Pasta con curcuma    preparazione 2
  • 4

    Intanto la pasta si sarà cotta. Prelevate un paio di mestolini di acqua di cottura della pasta e versatela nella padella con i frutti di mare. Scolate la pasta un minuto prima del tempo indicato sulla confezione, prelevandola con una schiumarola forata e trasferitela nella padella. Spolverizzatela con la polvere di curcuma.

    Pasta con curcuma    preparazione 3
  • 5

    A questo punto accendete il fuoco a fiamma media e mescolate delicatamente lasciando stemperare la curcuma.

    Pasta con curcuma    preparazione 4
  • 6

    I frutti di mare, così, si apriranno arricchendo il fondo di cottura del loro sapore di mare e la pasta giungerà a cottura. Se necessario aggiungete altra acqua di cottura della pasta.

    Pasta con curcuma    preparazione 5
  • 7

    Non resta che spegnere il fuoco e distribuire la pasta con curcuma in fondine individuali tenute al caldo e buon appetito!

    Pasta con curcuma    preparazione 6
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
10 minuti escluso il tempo di pulitura dei frutti di mare
Tempo di cottura
20 minuti
Porzioni
2 persone
Categoria
Primi di pesce
Pubblicata il
30/01/2020

Valori nutrizionali per 1 porzione di pasta con curcuma:

Calorie:
475,05
Carboitrati:
79,83
Grassi:
7,29
Proteine:
20,67

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista