Seppioline e Gamberi con Asparagi

di Cucinare.it

Seppioline e Gamberi con Asparagi

Descrizione

Ecco un secondo piatto a base di pesce molto sfizioso e prelibato: le Seppioline e Gamberi con Asparagi. La ricetta è facile da realizzare e molto aromatica: procuratevi seppioline fresche e di medio piccola dimensione in modo che siano belle tenere. I gamberi possono anche essere di quelli surgelati e senza testa: cucinateli senza scongelarli. Provate ad utilizzare diverse varietà di asparagi come quelli bianchi e quelli verdi, il risultato sarà ancora più buono ! Accompagnate il piatto con una fresca insalata mista con verdure di stagione oppure con un purè di patate viola o di sedano rapa. Buona lettura a tutti.


COME FARE Seppioline e Gamberi con Asparagi

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Mettete il vino bianco secco in una casseruola insieme al brodo vegetale e a qualche grano di pepe rosa

  • 2

    Portatelo a bollore e poi immergetevi le seppioline e fatele cuocere a fiamma bassa per 10 minuti

  • 3

    Immergete anche le code di gambero e fate cuocere per 3 minuti

  • 4

    Quindi spegnete il fuoco e scolate gamberi e seppioline

  • 5

    Nel frattempo pelate i gambi degli asparagi utilizzando un pelapatate

  • 6

    Tagliate la parte del gambo più coriacea e fateli lessare per 15 minuti in acqua bollente salata

  • 7

    Scolateli e passateli sotto l'acqua fredda: in questo modo manterranno inalterato il loro colore vivido

  • 8

    Sistemate molluschi e crostacei su 4 piatti individuali insieme a 4 asparagi per porzione

  • 9

    Fate emulsionare il succo di lime con l'olio extravergine di oliva

  • 10

    Condite con il sale rosa e il pepe verde appena macinato insieme all'aneto tagliuzzato

  • 11

    Mescolate bene e cospargete i pesci con la salsa ottenuta. Servite in tavola

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:20
Porzioni
4 persone
Pubblicata il
01/04/2016

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista