Frittata con cipollotti e zucchine

di Cucinare.it

Frittata con cipollotti e zucchine

Descrizione

Oggi vi propongo la ricetta della frittata con cipollotti e zucchine.
Da servire come secondo piatto è anche ottima da proporre come finger food oppure come antipasto freddo e tagliata a quadrotti o a listerelle. Ma è anche un eccellente pasto da consumare nella pausa ufficio oppure durante un pic-nic all'aria aperta.
La base di questa frittata sono i cipollotti rossi di Tropea, dolci e saporiti che vanno appassiti e disposti in uno strato unico, sul fondo della padella. La loro precottura deve essere molto veloce in quanto così rimarranno ancora polposi ma croccanti e assumeranno una nota di abbrustolito molto discreta.
La parte centrale morbida e soffice è formata dal composto a base di uova aromatizzato semplicemente con pepe rosa e addensato con pecorino grattugiato. Il composto va sbattuto bene in modo che si gonfi e il formaggio va fatto ben incorporare alle uova: terrà insieme la nostra frittata e metterà in risalto tutti i sapori delle verdure.
Infine la parte superiore è caratterizzata da una composizione di rondelle di zucchine. Le rondelle di zucchine devono avere uno spessore medio in modo che cucinino poco rimanendo carnose, molto croccanti e saporite. Durante la cottura, il composto di uova si gonfierà inglobando parte della verdura creando un gioco armonico visivamente molto colorato che renderà la frittata particolarmente golosa e appetitosa.

Frittata con cipollotti e zucchine: alcuni consigli

Mi raccomando di mettere la padella su di uno dei fornelli piccoli e di regolare la fiamma al minimo per permettere una cottura uniforme. Inoltre mettete il coperchio alla padella: in questo modo la superficie della frittata si rapprenderà alla perfezione e tutt'intorno si formerà una crosticina leggermente abbrustolita e ambrata.
Potete servire la frittata con cipollotti e zucchine sia calda che tiepida, ma anche fredda da frigorifero: conservata dal giorno prima sarà ancora più buona.
Vi consiglio anche la ricetta della frittata di sole zucchine, gustosa e leggera.

COME FARE LA FRITTATA CON CIPOLLOTTI E ZUCCHINE

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Versate l'olio extravergine di oliva in una padella antiaderente. Aggiungete subito i cipollotti pelati e affettati finemente e lasciateli appassire a fiamma bassa e girandoli ogni tanto.

    Frittata con cipollotti e zucchine  preparazione 0
  • 2

    Nel frattempo preparate il composto con le uova. Rompetele e mettetele in una terrina. Condite con sale rosa e pepe rosa appena macinato e unite il pecorino grattugiato.

    Frittata con cipollotti e zucchine  preparazione 1
  • 3

    Sbattete le uova fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Frittata con cipollotti e zucchine  preparazione 2
  • 4

    Nel frattempo i cipollotti si saranno appassiti nella maniera giusta. Distribuiteli sul fondo della padella a coprirlo uniformemente.

    Frittata con cipollotti e zucchine  preparazione 3
  • 5

    Versate nella padella il composto a base di uova, muovete la padella in modo che si distribuisca bene sopra i cipollotti e abbassate la fiamma al minimo.

    Frittata con cipollotti e zucchine  preparazione 4
  • 6

    Sistemate sopra il composto le zucchine tagliate a rondelle di medio spessore sovrapponendole leggermente le une sulle altre.

    Frittata con cipollotti e zucchine  preparazione 5
  • 7

    Coprite la padella e lasciate cuocere, sempre a fiamma molto bassa, finché il composto di uova si sarà rappreso in superficie e si sarà gonfiato. Spegnete il fuoco e buon appetito con la nostra frittata con cipollotti e zucchine!

    Frittata con cipollotti e zucchine  preparazione 6
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
15 minuti
Tempo di cottura
15 minuti
Porzioni
4 persone
Categoria
Secondi facili e veloci, VEGETARIANO
Pubblicata il
05/09/2019

Valori nutrizionali per 1 porzione di Omelette alle zucchine e cipollotti:

Calorie:
225,99
Carboitrati:
6,35
Grassi:
15,60
Proteine:
14,76

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista