Babà Mignon (come fare i Babà Piccoli senza planetaria)

di Cucinare.it

Babà Mignon

Descrizione

In questa ricetta ti mostro come preparare con semplicità dei buonissimi Babà Mignon. Difficile non aver mangiato almeno una volta un babà: un dolce a base liquorosa che si scioglie in bocca. Il Babà Napoletano, anche in versione Mignon, è proprio così: morbidissimo, gustoso e liquoroso. Quasi un mangia-bevi. Il babà è un dolce entrato a far parte della pasticceria napoletana. Le origini, però, sono polacche: il suo inventore fu lo zar Stanislao Lszczynski, appassionato di cucina. Diverse le storie sulla sua nascita. Secondo alcuni, re Stanislao si dilettava nella preparazione di ricette ma era privo di denti e quindi non poteva gustare il gugelhupf, un dolce tipico da quelle parti. Proprio per questo provò a bagnare tale ricetta con tokaj e sciroppo: ecco a voi il babà!

Babà mignon, come nasce

Una versione diversa, invece, fa risalire la nascita del babà bagnato nel rum ad un'arrabbiatura dello stesso Stanislao: lo zar, innervositosi, lanciò il dolce contro un mobile andando a rompere una bottiglia di rum. Il liquore andò a bagnare il dolce e il risultato è quello che ancora oggi possiamo gustarci noi. Simpatici gli aneddoti anche sulla forma del babà: questa si deve, per alcuni, al pasticciere Nisolas Stohrer. Per altri, invece, la forma di fungo richiama quella delle gonne a campana indossate dalle donne anziane dell'epoca. Tali vestiti erano chiamati babka, ecco perché poi tale dolce fu chiamato babà.

RICETTA BABA MIGNON

Qualunque sia l'origine di questo delizioso dolce, preparandolo farai sicuramente un'ottima figura con i tuoi ospiti. E se lo fai solo per te, avrai modo di coccolarti con questa delizia: un po' di dolcezza fa sempre bene! Ti posto la mia ricetta di famiglia per la preparazione di tantissimi Babà Piccoli. Beh, io adoro la versione dei babà mignon perchè sono un ottimo accompagnamento al caffè. Ormai, avrai notato, sempre più frequente è l'uso di consumare nei bar-pasticceria i dolcetti in versione mignon, soprattutto nel pomeriggio, col caffè, come piacevolissima pausa...Se seguirai la mia ricetta ti accorgerai di quanto sarà semplice fare dei deliziosi babà piccoli. Infatti, per esempio, io li ho fatti senza planetaria.

BABA' SENZA PLANETARIA

Dimenticati delle lunghe lavorazioni con la planetaria. Per fare i miei babà monoporzione avrai solo bisogno di un cucchiaio di legno e di una ciotola capiente, oltre, ovviamente, agli stampi adatti per fare i babà. In questa preparazione non ho utilizzato una farina di forza e tutti gli ingredienti li ho lavorati a temperatura ambiente, fatta eccezione del lievito. Per la realizzazione dei babà mignon ho utilizzato degli stampini da babà del diametro di 2,5 cm.
Non perderti la versione salata del babà, con la ricetta del baba rustico o la versione semplice con la ricetta del baba bimby. Alla ricerca di altre Preparazioni Di Dolci Napoletani? Allora capiti bene perchè sono napoletana. Prova la pastiera e le sfogliatelle frolle.
Ti auguro una buona e dolce giornata!


COME FARE I BABA' MIGNON

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Sciogli in una ciotola capiente 20 grammi di lievito di birra in un poco d'acqua tiepida sottratta dal totale e un cucchiaio di zucchero.

    Babà Mignon preparazione 0
  • 2

    Aggiungi due cucchiai di farina setacciata. 

    Babà Mignon preparazione 1
  • 3

    Otterrai una pasta molle: lasciala lievitare in un luogo lontano dalle correnti d'aria fino al raddoppio del suo volume.

    Babà Mignon preparazione 2
  • 4

    Unisci la rimanente farina setacciata, le uova, il burro, leggermente sciolto nel latte, e la restante acqua tiepida.

    Babà Mignon preparazione 3
  • 5

    Lavora l'impasto energicamente con un cucchiaio di legno e lascialo lievitare ancora per un'oretta.

    Babà Mignon preparazione 4
  • 6

    Dopo questo tempo l'impasto avrà più che raddoppiato il suo volume.

    Babà Mignon preparazione 5
  • 7

    Imburra e spolverizzate col pan grattato tutti gli stampini, versa all'interno il composto riempendo circa 1/3 ogni singolo stampino; lascia lievitare ancora in forno spento con la luce accesa per circa un'ora.

    Babà Mignon preparazione 6
  • 8

    Ora sei pronta/o per la cottura dei babà mignon lievitati: forno preriscaldato statico 180 gradi per circa 25 minuti.

    Babà Mignon preparazione 7
  • 9

    Intanto prepara la bagna: porta a bollore l'acqua con lo zucchero, versala in una ciotola e unisci il rum mischiando bene il tutto. 

    Babà Mignon preparazione 8
  • 10

    Sforna i babà, "abbronzati" e lasciali raffreddare poi estraili delicatamente dalle formine.

    Babà Mignon preparazione 9
  • 11

    Immergili, uno alla volta, nella bagna calda.

    Babà Mignon preparazione 10
  • 12

    Strizzali leggermente.

    Babà Mignon preparazione 11
  • 13

    I tuoi Babà Mignon sono pronti per essere gustati!

    Babà Mignon preparazione 12
  • 14

    Con questo impasto realizzerai tantissimi Babà Mignon. Io ne ho preparati 17 (il numero di stampini che avevo a disposizione) e il restante impasto l'ho utilizzato per fare un Babà grande. E interessante anche utilizzare i babà mignon per creare una composizione dolciaria di più grandi dimensioni e farcirla a proprio piacimento (gli ingredienti più gettonati sono la crema pasticcera, la panna montata, le amarene ed anche con la frutta fresca). Buon Appetito!

    Babà Mignon preparazione 13

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
25 minuti
Porzioni
Pubblicata il
20/10/2015
aggiornata il
06/12/2021

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista