Ravioli di Branzino, Scampi e Bottarga

di Cucinare.it

Ravioli di Branzino, Scampi e Bottarga

Descrizione

I Ravioli Di Branzino, Scampi E Bottarga sono una ricetta ricca e prelibata. Ottimi da preparare se avete a disposizione del pesce da consumare o se volete servire a tavola un primo piatto gustoso e semplice da realizzare. Il mix di ingredienti che compongono il ripieno di questi ravioli danno vita a un vero e proprio tripudio di sapori, il branzino è un pesce molto utilizzato in cucina soprattutto come piatto unico come nel caso del branzino al forno, il filetto di branzino in crosta di patate o il branzino al vapore con verdure, anche gli scampi sono dei crostacei con un sapore delicato e particolare spesso utilizzati per la realizzazione di sughetti o piatti unici come nel caso degli scampi gratinati, gli gnocchi alla crema di scampi o gli scampi alla busara... Come condimento per questi ravioli, vi consiglio di preparare un sugo semplice e leggero come il sugo di pomodoro o un classico sugo a base di burro e salvia. Buona lettura.


COME FARE Ravioli di Branzino, Scampi e Bottarga

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa, preparate l'impasto per la pasta dei vostri ravioli

  • 2

    Unite in una ciotola la farina setacciata con le uova e lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi

  • 3

    Formate un panetto con le mani e avvolgetelo in uno strato di pellicola per alimenti, lasciatelo rassodare in un luogo fresco e lontano dalle correnti d'aria per circa 30 minuti

  • 4

    Nel frattempo controllate che il filetto di branzino non presenti spine o pezzi di pelle, sciacquatelo sotto l'acqua corrente e tenete da parte

  • 5

    Sciacquate sotto l'acqua corrente anche la polpa di scampi (potete utilizzare sia la polpa fresca che quella congelata) e tenete da parte anche questa

  • 6

    Sbucciate la cipolla e tritatela finemente, fatela soffriggere in una padella antiaderente con un giro d'olio extravergine e il burro e quando sarà appassita, unite il branzino e gli scampi

  • 7

    Mescolate e fate rosolare per qualche secondo

  • 8

    Sfumate con il brandy e quando l'alcool sarà evaporato, coprite con il coperchio e continuate la cottura a fuoco basso per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto, aggiungete un pizzico di sale

  • 9

    Quando il pesce sarà cotto, togliete dal fuoco e fate intiepidire

  • 10

    Sistemate il sughetto di branzino e scampi nel bicchiere di un mixer, unite la bottarga, un pizzico di sale e frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo

  • 11

    A questo punto, infarinate una spianatoia e stendete il panetto di impasto aiutandovi con un mattarello, fino ad ottenere uno spessore sottile, potete anche aiutarvi con un tira – pasta

  • 12

    Dividete l'impasto in due sfoglie uguali e sistematene una su una superficie piana, iniziate a poggiare delle noci di ripieno sulla sfoglia distanziandone le une dalle altre (aiutatevi con un cucchiaino o un sac a poche) fino a terminare il ripieno

  • 13

    Chiudete i vostri ravioli con l'altra sfoglia di pasta e con la punta delle dita pressate i bordi in modo da farli aderire per bene

  • 14

    Tagliate i ravioli utilizzando un'apposita rotellina o un coltello abbastanza affilato e fateli cuocere in una pentola con l'acqua salata

  • 15

    Nel frattempo, riscaldate il sugo di pomodoro in una padella antiaderente

  • 16

    Quando i ravioli saranno cotti, scolateli aiutandovi con una schiumarola in modo da non farli rompere e sistemate nei piatti

  • 17

    Condite con il sugo di pomodoro caldo e con qualche foglia di basilico o prezzemolo tritato. Buon appetito

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
media
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
00:35
Porzioni
2 persone
Categoria
Primi di pesce
Pubblicata il
05/04/2016

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista