Frittata di carciofi

di Cucinare.it

Frittata di carciofi

Descrizione

La frittata di carciofi è un secondo facile e genuino. I carciofi sono delle verdure ricche di ferro e tipicamente autunnali, quindi in questo periodo è facile trovarne di freschi e gustosi. Poi a chi non piace la frittata? Tra le tante varianti che sono possibili realizzare, c’è anche la quella di carciofi che sfrutta alla perfezione il gusto amarognolo di questa verdura. I carciofi sono noti fin dall’antichità: già greci e romani li utilizzavano, apprezzandone le loro proprietà benefiche. Nel rinascimento poi diventa il cibo dei nobili, fino a diventare la verdura del re per merito di Caterina de’ Medici, sposa di Luigi XIV, che la introdusse a corte. Il re si innamorò di questa verdura e ordinò la sua coltivazione nell’orto di Versailles. Nel XIX secolo la diffusione anche popolare dei carciofi ed è così che si arriva a poterli utilizzare anche per preparare questa frittata di carciofi. Se preferite, potete aggiungere qualche pezzetto di prosciutto o speck e il risultato sarà ancora più buono. Volendo una versione più light, potete provare la frittata di carciofi al forno, cambierà semplicemente il metodo di cottura ma non il procedimento per realizzarla, come del resto accade anche per le altre frittate al forno.

Frittata di carciofi, la ricetta classica

Intanto vi posto la ricetta classica, buona lettura a tutti. Gustate questa frittata ben calda, potete aggiungere anche una spolverata di pepe e parmigiano prima di farla cuocere, in base alle vostre preferenze. Se vi interessano altre ricette con i carciofi, potete trovare altre gustose idee sul nostro sito, così come potrete trovare tante altre soluzioni per realizzare sfiziose frittate: buona caccia! Ma è arrivato il momento di dedicarci alla preparazione: spazio a carciofi e uova. Vi lascio ala ricetta della frittata di carciofi: buona lettura e buona preparazione a tutti!


COME FARE Frittata di carciofi

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa, occupatevi dei carciofiVi consiglio di indossare i guanti in lattice in modo da evitare che le sostanze chimiche dei carciofi vi anneriscano le mani

  • 2

    Eliminate la punta superiore e il gambo, togliete anche le foglie più esterne e dure fino ad arrivare al cuore più interno e bianco

  • 3

    Tagliate il cuore di carciofo in 4 parti e tagliate via la peluria interna, infine tagliate i carciofi in pezzi più piccoli

  • 4

    Riempite una ciotola con l'acqua e un paio di cucchiai di succo di limone e immergetevi i carciofi

  • 5

    Lasciateli in ammollo per circa mezz'ora

  • 6

    Trascorso il tempo necessario, versate un giro d'olio in una padella antiaderente e unite gli spicchi d'aglio sbucciati

  • 7

    Quando l'aglio sarà imbiondito, eliminatelo

  • 8

    Aggiungete i carciofi e fateli rosolare per circa 2 minuti, poi copriteli con l'acqua e un pizzico di sale

  • 9

    Mescolate di tanto in tanto e fate cuocere per circa 15 minuti con il coperchio

  • 10

    Nel frattempo, sbattete le uova in una ciotola con un pizzico di sale e pepe e qualche cucchiaio di parmigiano

  • 11

    Aggiungete anche i carciofi e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo

  • 12

    Fate riscaldare un po' d'olio in padella e poi versate l'impasto per la frittata

  • 13

    Cuocetela per circa 4 minuti da entrambi i lati a fuoco medio e quando sarà pronta toglietela dal fuoco e servite. Buon appetito

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:20
Tempo di cottura
00:25
Porzioni
2 persone
Categoria
Secondi facili e veloci
Pubblicata il
19/11/2015

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista