Pasta calamarata con cavolfiore e cozze

di Cucinare.it

Pasta calamarata

Descrizione

Oggi vi posto una ricca di sapore: la pasta calamarata in una versione mare e monti, con le cozze e il cavolfiore.

Il connubio è molto indovinato e piacevole e origina un piatto squisito e sostanzioso tanto che può essere proposto anche come piatto unico.

CALAMARATA DI PASTA, LA RICETTA

Il cavolfiore ideale per la ricetta è sicuramente quello bianco: sapore dolce e intenso e consistenza compatta e croccante sono le caratteristiche che lo rendono perfetto.
Deve rimanere polposo e croccante quindi viene lessato ridotto a cimette per pochi minuti e poi insaporito con scalogni e cozze. Le cimette più piccole si scioglieranno diventando una crema che avvolgerà gli ingredienti mentre quelle più grandi rimarranno consistenti.
Le cozze possono essere acquistate sia fresche che surgelate: nel primo caso vanno pulite bene seguendo i nostri consigli e poi fatte aprire in padella con un filo di acqua estraendone poi il frutto; nel secondo caso le trovate già sgusciate e pronte per la cottura.

La calamarata deve essere di ottima qualità, possibilmente artigianale e trafilata al bronzo in modo che la ruvidità della superficie funga da apposito aggrappante per la cremina di cavolfiore e del condimento e tenga bene la cottura rimanendo squisitamente consistente. La lessatura nell'acqua di cottura del cavolfiore la renderà ancora più saporita.
Il pepe verde macinato al momento e spolverizzato sulla pasta bollente, sprigionerà una fragranza speziata che sarà molto gradita dai vostri commensali.
Servite la pasta calamarata con cavolfiore e cozze insieme a un buon bicchiere di Vernaccia di San Gimignano oppure a una Malvasia secca.
Accompagnatela con fettine di pane casereccio leggermente scaldate e bruschettate.
Se la proponete come piatto unico potete aggiungere ancora 20 grammi di pasta a persona abbinandolo ad una fresca insalata mista di stagione.
Vi consiglio anche la ricetta della calamarata del pescatore.


COME CUCINARE LA PASTA CALAMARATA

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Pulite e tagliate il cavolfiore bianco a cimette; lavatelo e fatelo lessare per 8 minuti in acqua bollente salata.

    Pasta calamarata  preparazione 0
  • 2

    Nel frattempo versate l'olio extravergine di oliva e unite gli scalogni pelati e affettati a rondelle; fate appassire lentamente gli scalogni aggiungendo un mestolino di acqua di cottura del cavolfiore.

    Pasta calamarata  preparazione 1
  • 3

    Una volta cotto, prelevate le cimette di cavolfiore con un mestolo forato, sgocciolatelo e trasferitelo nella padella con gli scalogni riportando la sua acqua di cottura a bollore.

    Pasta calamarata  preparazione 2
  • 4

    Fate insaporire 2 minuti e poi unite le cozze sgusciate.

    Pasta calamarata  preparazione 3
  • 5

    Nel frattempo l'acqua di cottura della verdura avrà ripreso il bollore. Tuffateci la pasta e fatela cuocere al dente. Poi prelevatela con il mestolo forato e mettetela nella padella senza sgocciolarla troppo.

    Pasta calamarata  preparazione 4
  • 6

    Mescolate gli ingredienti facendoli amalgamare fra di loro a fiamma vivace.

    Pasta calamarata  preparazione 5
  • 7

    Trasferite la pasta calamarata con cavolfiore e cozze in fondine individuali, spolverizzate con pepe verde appena macinato e servite subito in tavola. Buon appetito!

    Pasta calamarata  preparazione 6

Ti è piaciuta questa ricetta?
Richiedi il libro di Ricette firmato Cucinare.it

GRATIS PER SEMPRE

Attenzione! Potrai scaricare la rivista solo una volta che avrai confermato la tua iscrizione, visitando il link di conferma che riceverai all'email da te indicata


I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:20
Tempo di cottura
00:25
Porzioni
2 persone
Pubblicata il
26/02/2019

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista