Pandoro

di Cucinare.it

Pandoro

Descrizione

Una deliziosa pasta sofficissima dal delicato profumo di vaniglia, il Pandoro è un tradizionale dolce natalizio immancabile. La sua preparazione non è facilissima, ma con questa ricetta il risultato sarà squisito e soddisfacente. Ai miei lettori più golosi consiglio di farcire il pandoro con una squisita crema al mascarpone, una crema al cioccolato e perché no, con il gelato! Ci si può sbizzarrire per gustarlo nei modi più disparati.

Anche se preparare il pandoro non è semplicissimo, il risultato finale sarà degno delle migliori pasticcerie

La ricetta prevede in totale ben quattro lievitazioni: una per il lievitino, 2 intermedie ed una finale nello stampo, inoltre 4 riposi della pasta in frigorifero (uno lungo 8,12 ore e tre da 20 minuti ciascuno). Quindi questa ricetta è per "i veri duri della cucina", per coloro che hanno grande manualita' e amore nelle preparazioni. La possiamo considerare una sfida, e chi la vince, puo' veramente ritenersi bravo!


COME FARE Pandoro

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa, bisogna preparate il lievitino :in 60 ml di latte tiepido sciogliete 15 gr di lievito di birra, incorporatevi il tuorlo e il cucchiaio di zucchero

  • 2

    Aggiungete 50 gr di farina, amalgamate e fate lievitare l'impasto per un'ora

  • 3

    Fate sciogliere 3 grammi di lievito di birra in tre cucchiai di latte e versateli nel composto

  • 4

    Incorporate 100 gr di zucchero, l'uovo e unite all'insieme 200 gr di farina

  • 5

    Aggiungete 30 gr di burro e incorporateli alla pasta, dovrà risultare un composto liscio

  • 6

    Fatelo lievitare, coperto e lontano dalle correnti d'aria, per un'ora

  • 7

    Una volta lievitato, unite al  composto 200 gr di farina, le uova, lo zucchero, un pizzico di sale, la vaniglia e lavoratelo

  • 8

    Mettete l'impasto in una ciotola imburrata, dovrà lievitare coperto  fino a raddoppiarsi ci vorra' circa un'ora (coprite sempre l'impasto e tenetelo lontano dalle correnti d'aria)

  • 9

    Dopo quest'altra lievitazione la pasta dovrà riposare in frigo 8/12 ore

  • 10

    Trascorso questo tempo  stendetela con un mattarello formando un quadrato, ponete 140 gr di burro ammorbidito al centro e ripiegate i quattro angoli del quadrato verso l'interno per richiuderla

  • 11

    Allungate la pasta a rettangolo e ripiegatela su se stessa

  • 12

    Fatela riposare in frigo per 20 minuti. Ripetete questo passaggio due volte

  • 13

    Stendete l'impasto, formate una palla rigirando i bordi all'interno ed ungetela di burro

  • 14

    Spennellate di burro l'apposito stampo dalla capacità di 3 litri, inseritevi l'amalgama e lasciatela lievitare finché non uscirà dal bordo

  • 15

    Infornate il pandoro in forno statico a 170 gradi per 15 minuti e a 160 gradi per 50 minuti. Prima d'infornare, mettete nella parte bassa del forno, su una leccarda, un pentolino con dell'acqua

  • 16

    Sformate il dolce e cospargetelo di zucchero a velo

Ti è piaciuta questa ricetta?
Richiedi il libro di Ricette firmato Cucinare.it

GRATIS PER SEMPRE

Attenzione! Potrai scaricare la rivista solo una volta che avrai confermato la tua iscrizione, visitando il link di conferma che riceverai all'email da te indicata


I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
media
Tempo di preparazione
01:00
Tempo di cottura
01:00
Porzioni
Pubblicata il
06/05/2015

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista