Cannelloni ricotta e spinaci

di Cucinare.it

Cannelloni ricotta e spinaci

Descrizione

Oggi vi postiamo una delle più classiche delle ricette della cucina italiana: i Cannelloni Ricotta e Spinaci. La domenica è il giorno in cui servo qualche piccola golosità sulla tavola. Ho deciso di fare i cannelloni ricotta spinaci. Devo dire che sono davvero squisiti, soprattutto se è possibile reperire una buona ricotta di pecora: un primo al fornodavvero ottimo. Li preferisco a quelli ripieni di carne perché mi danno l'idea di essere più leggeri e digeribili. Si possono preparare con anticipo, metterli in frigo e cuocerli al momento opportuno.

Cannelloni Ricotta e Spinaci, un primo di origine recente

I cannelloni sono un piatto che non ha origini molto antiche. La prima testimonianza arriva da Napoli, dove Vincenzo Corrado presenta una ricetta che assomiglia molto ai nostri cannelloni: un pacchero prelessato e farcito con carne e tartufi, cotto nel sugo di carne. Qualche anno dopo compaiono in una ricetta di Batta Magi, cuoco aretino. Nasce il timballo di cannelloni dei quali però non ci sono più tracce fino all'inizio dello scorso secolo. Fu allora che questo tipo di pasta iniziò ad essere presente in libri di cucina, considerato come un piatto per le feste.

Cannelloni ricotta e spinaci, il piatto delle feste

La ricetta cannelloni ricotta e spinaci è una versione diversa da quella classica che prevede un ripieno di carne. Un modo per preparare un piatto molto gustoso e 'festaiolo' ma un po' meno pesante rispetto ai tradizionali cannelloni. Certo può capitare che non tutti gradiscano gli spinaci ma questo non rappresenta assolutamente un problema. Se non vi piacciono gli spinaci, infatti, potete sostituirli con delle bietole. Basterà seguire lo stesso procedimento dei cannelloni ricotta e spinaci per avere davanti un primo piatto molto gustoso. Anche con le bietole, infatti, avrete un primo piatto molto buono. Ecco la ricetta: buona lettura!



COME FARE Cannelloni ricotta e spinaci

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    In una pentola con abbondante acqua bollente salata e l'olio, fate cuocere per pochi minuti i rettangoli di pasta che andrete ad usare per fare i cannelloni

  • 2

    Scolateli al dente, raffreddateli sotto l'acqua corrente fredda e stendeteli su di un telo di stoffa asciutto, disponendoli in modo che conservino la loro forma e facendo attenzione a non farli attaccare l'uno all'altro

  • 3

    Mondate gli spinaci, lavateli, scolateli bene dall'acqua e tritateli

  • 4

    Prendete una padella, mettete il burro e lo spicchio d'aglio con tutta la buccia

  • 5

    Appena il burro si sarà sciolto, togliete l'aglio e mettete ad insaporire gli spinaci

  • 6

    Prendete una terrina, mettete all'interno la ricotta, gli spinaci ripassati, l'uovo, il parmigiano, poco sale e poco pepe ed una grattugiata di noce moscata

  • 7

    Unite bene tutti gli ingredienti fino a quando il vostro ripieno non risulterà omogeneo

  • 8

    Prendete i quadrati di pasta, disponete all'interno il ripieno, arrotolateli e disponeteli in una teglia imburrata

  • 9

    Distribuite la besciamella calda sulla superficie dei cannelloni, cospargete con una abbondante manciata di parmigiano e per ultimo qualche fiocchetto di burro

  • 10

    Poneteli in forno già caldo a 200 gradi e cuocete per 20 minuti circa. Quando saranno cotti, sfornateli e buon appetito.

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:40
Tempo di cottura
00:30
Porzioni
4 persone
Categoria
Primi al forno
Pubblicata il
06/05/2015

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista