I Carciofi

Data Pubblicazione: 23/02/2016

I Carciofi

I carciofi sono una pianta che appartiene alla famiglia delle Asteracee, è utilizzata solitamente per fini alimentari e anche per fini medicinali. Lo possiamo definire un alimento ricco di acqua, vitamine e sali minerali importanti per l'organismo. Nello specifico, contiene la vitamina A, la vitamina C, la vitamina B1, B2, B3, la vitamina E e la vitamina K, inoltre contiene anche la Cinarina, la sostanza che gli conferisce il sapore amarognolo e ha caratteristiche benefiche per il corpo, infatti favorisce la diuresi e la digestione. Infine, il carciofo è anche una buona fonte di ferro e potassio, aiuta il sistema circolatorio ed è anche consigliato a chi vuole sostenere una corretta alimentazione o a chi fa attenzione alla linea. Cenni Storici Alcuni studi hanno attribuito le origini del carciofo al I secolo A.C, infatti era già conosciuto dagl'antichi romani ma in forma “selvatica”, mentre le prime coltivazioni “domestiche” risalgono alla penisola siciliana, quindi un ortaggio dal sapore nostrano. Secondo una leggenda, moltissimi anni fa esisteva una bellissima ninfa chiamata Cynara per via dei suoi capelli color cenere, aveva splendidi occhi verdi e viola e un fisico snello. Zeus se ne innamorò, ma era un amore non corrisposto, così il Dio preso dalla furia decise di trasformare la ninfa in un carciofo.... Un'altra storia, spiega che l'utilizzo dei carciofi in cucina è da ricollegare a Caterina De' Medici che in occasione del matrimonio con il re Enrico II di Francia chiese di avere al suo buffet matrimoniale questa deliziose verdure. Anche il re sole Luigi XIV amava consumare i carciofi, infatti fu proprio lui a introdurli nella tradizione culinaria napoletana. Per quanto riguarda le proprietà del carciofo, Voglio darvi un piccolo consiglio.... per accertarvi che il vostro carciofo sia fresco vi basta pressarli leggermente con le dita, se l'ortaggio si presenta al tatto sodo e compatto e presenta delle punte ben chiuse allora è fresco, se invece tende ad essere molliccio con le foglie non diritte, vorrà dire che è troppo maturo. Come Conservarli Prima di tutto è importante ricordare che i carciofi una volta puliti non possono essere conservati per molto tempo perché a contatto con l'ambiente esterno tendono a sviluppare delle molecole tossiche per l'organismo umano, inoltre è altamente sconsigliata la conservazione di carciofi cotti. Per maggiori informazioni su come pulire e tagliare i carciofi, consultate la nostra guida cliccando qui. Esistono varie modalità per conservare questi ortaggi, eccone alcune :

  • In frigorifero : è possibile conservare i carciofi in frigorifero per circa 5 giorni, l'importante è che siano interi e preferibilmente chiusi in un sacchetto per alimenti. Nel caso in cui vogliate conservate in frigorifero dei carciofi puliti, metteteli in ammollo in una ciotola con acqua e limone, coprite la ciotola con un foglio di pellicola trasparente per alimenti e consumateli entro e non oltre le 24 ore.
  • In freezer : per quanto riguarda quest'altra modalità di conservazione, occorre pulire i carciofi come precedentemente illustrato e scolarli dall'acqua e limone di ammollo. Sistemate i cuori di carciofo in un sacchetto per alimenti e congelateli direttamente. Possono essere conservati in freezer per massimo 2 mesi.
  • Sott'olio : un altro metodo di conservazione è mettere i carciofi sott'olio.
  • Sott'aceto : i carciofi sott'aceto sono indicati per essere consumati per antipasto o per condire le insalate.
Varietà di preparazione dei carciofi I carciofi sono un ortaggio dal sapore amarognolo e mediterraneo. Molte ricette lo vedono protagonista partendo dai primi piatti come la pasta con crema di carciofi, la lasagna con carciofi e salsiccia o il risotto ai carciofi, i secondi come la frittata di carciofi o i carciofi fritti, i contorni come i carciofi trifolati o i carciofi alla guidea, fino ad arrivare ad una varietà di salse, insalate e anche centrifugati. Spesso quest'ortaggio non piace ai bambini, ma se ben condito e magari accompagnato con i giusti ingredienti, vi assicuro che sarà una gioia mangiarli per tutta la famiglia. Per scoprire altri modi per utilizzarli in cucina, cliccate qui. Ode al Carciofo di Pablo Neruda Il carciofo dal tenero cuore si vestì da guerriero, ispida edificò una piccola cupola, si mantenne all’asciutto sotto le sue squame, vicino al lui i vegetali impazziti si arricciarono, divennero viticci, infiorescenze commoventi rizomi; sotterranea dormì la carota dai baffi rossi, la vigna inaridì i suoi rami dai quali sale il vino, la verza si mise a provar gonne, l’origano a profumare il mondo, e il dolce carciofo lì nell’orto vestito da guerriero, brunito come bomba a mano, orgoglioso, e un bel giorno, a ranghi serrati, in grandi canestri di vimini, marciò verso il mercato a realizzare il suo sogno: la milizia. Nei filari mai fu così marziale come al mercato, gli uomini in mezzo ai legumi coi bianchi spolverini erano i generali dei carciofi, file compatte, voci di comando e la detonazione di una cassetta che cade, ma allora arriva Maria col suo paniere, sceglie un carciofo, non lo teme, lo esamina, l’osserva contro luce come se fosse un uovo, lo compra, lo confonde nella sua borsa con un paio di scarpe, con un cavolo e una bottiglia di aceto finché, entrando in cucina, lo tuffa nella pentola. Così finisce in pace la carriera del vegetale armato che si chiama carciofo, poi squama per squama spogliamo la delizia e mangiamo la pacifica pasta del suo cuore verde.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

I 10 MIGLIORI CIBI PER CHI SOFFRE DI MAL DI TESTA

Il mal di testa è un problema che può rivelarsi limitante. Chi soffre costantemente di emicrania può capire benissimo quanto questa possa andare ...

Continua a leggere

I DIECI ALIMENTI CONTRO IL MAL DI GOLA: I RIMEDI DELLA NONNA

È sicuramente uno dei fastidi più significativi di autunno e inverno, ma se ne può soffrire anche in piena estate: il mal di gola. Le cause di ...

Continua a leggere

CIBI DI LUSSO: GLI INGREDIENTI PIÙ COSTOSI E RICERCATI DEL PIANETA

Il lusso è anche in cucina: per chi ama i cibi raffinati ci sono determinati ingredienti a cui rinunciare è complicato. Parliamo dei cosiddetti ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista