Topinambur trifolati

di Cucinare.it

Topinambur trifolati

Descrizione

Oggi vi propongo una ricetta per realizzare un contorno leggero e molto gustoso: i topinambur trifolati.
Il topinambur è un tubero che proviene in origine dal nord America.
Si è diffuso moltissimo anche da noi, infatti è molto presente sulle nostre tavole ed è utilizzato per realizzare innumerevoli piatti gustosi e molto digeribili.
Ha un aspetto bitorzoluto e la buccia marrone rossastra. La sua consistenza è come quella della patata e il suo sapore è molto simile a quello dei carciofi. E' benefico per la nostra salute e andrebbe inserito nella nostra alimentazione in maniera costante Oltre alle svariate proprietà che gli appartengono, abbassa il numero di zuccheri nel sangue, ha un basso contenuto di calorie, un alto valore proteico e non contiene colesterolo.
Può essere consumato sia crudo che cotto e questo permette di inserirlo in svariate ricette.
Pulitelo, sciacquatelo e immergetelo in acqua fredda acidulata con succo di limone in quanto il topinambur, così come il carciofo, tende ad annerirsi. Consiglio anche di usare i guanti durante la sua pulizia per evitare l'annerimento delle mani.
I topinambur trifolati sono facili e veloci da realizzare e richiedono pochi ed economici ingredienti, quelli che sono sempre presenti in cucina: aglio, prezzemolo, olio extravergine di oliva al peperoncino. Se non avete l'olio extravergine al peperoncino, potete realizzarlo seguendo la nostra ricetta oppure ricorrere al peperoncino secco piccante intero o sbriciolato.
Si tagliano a rondelle sottili e poi si fanno cuocere per pochi minuti in padella.
Il risultato è un contorno molto saporito, con un gusto particolare e caratteristico e la consistenza croccante e golosa.
Potete utilizzare i topinambur trifolati per accompagnare piatti di carne o di pesce ma anche di uova, di formaggi o di salumi. Anche l'accostamento con altre verdure, pasta, riso, cereali etc. è consigliato per confezionare piatti vegetariani o vegani appetitosi e golosamente saporiti.
Provate anche la crema di topinambur!

COME FARE I TOPINAMBUR TRIFOLATI

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Raschiate la buccia dei topinambur utilizzando un coltellino o un pelapatate per eliminare la terra, la buccia e le parti più coriacee. Lavateli sotto acqua fresca corrente e tagliateli a rondelle poco spesse con la mandolina oppure con un coltello ben affilato. Quindi immergete le fettine in acqua fredda acidulata con il succo di mezzo limone in modo che non anneriscano.

    Topinambur trifolati preparazione 0
  • 2

    Versate l'olio extravergine di oliva al peperoncino in una padella antiaderente insieme agli spicchi di aglio pelati.

    Topinambur trifolati preparazione 1
  • 3

    Lasciateli dorare e poi aggiungete i topinambur scolati.

    Topinambur trifolati preparazione 2
  • 4

    Conditeli con il sale grigio, mescolate e fate insaporire per 1 minuto a fiamma bassa. Poi unite il prezzemolo tritato.

    Topinambur trifolati preparazione 3
  • 5

    Mescolate, bagnate con un mestolo di brodo vegetale, coprite la padella e fate cuocere per 10/12 minuti a fiamma dolce mescolando ogni tanto e aggiungendo, se necessario, un poco di brodo bollente in modo che il fondo di cottura non asciughi troppo. Infine spegnete il fuoco.

    Topinambur trifolati preparazione 4
  • 6

    Distribuite i topinambur trifolati sui piatti individuali e servite subito in tavola. Buon appetito!

    Topinambur trifolati preparazione 5
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
15 minuti
Porzioni
2 persone
Categoria
Contorni facili e veloci
Pubblicata il
11/03/2019
N° visualizzazioni
2046

Valori nutrizionali per 1 porzione di Topinambur trifolati:

Calorie:
246,25
Carboitrati:
37,20
Grassi:
10,09
Proteine:
4,49

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista