Sardine al forno gratinate: secondo semplice ed economico

di Cucinare.it

Sardine al forno gratinate

Descrizione

La ricetta di oggi sono le sardine al forno gratinate: si tratta di un secondo piatto molto leggero e altrettanto veloce da preparare. Una ricetta di mare che può essere servita in tavola per una cena light, accompagnata da un buon contorno, o ancora a pranzo a seguire un bel primo o come piatto unico, assieme al riso o alla quinoa. Sicuramente le sardine gratinate al forno sono una ricetta che può essere preparata in pochi minuti ed è questa una delle caratteristiche più apprezzate: in una vita in cui si va sempre di corsa, il tempo per cucinare – soprattutto durante la settimana – è sempre di meno ed allora, per non rinunciare al gusto, occorre scegliere ricette last minute ma ugualmente gustose.

Sardine al forno gratinate, economiche e salutari

Questo piatto ha anche altri pregi: partiamo da uno molto importante, l’economicità: un aspetto assolutamente non secondario, soprattutto quando si parla di alimenti di mare. Ma non solo il portafogli vuole la sua parte ed allora anche il corpo è accontentato considerato che le sardine hanno numerose proprietà benefiche: presentano, infatti, un elevato contenuto di omega 3 (come tutto il pesce azzurro) che le rende utili per abbassare i livelli di colesterolo. Sono poi ricche di calcio e fosforo e non sono neanche particolarmente caloriche.

Conservazione

Le sardine al forno gratinate possono essere conservate al massimo per un giorno in frigorifero, chiuse in un contenitore salvafreschezza. Non sono adatte alla congelazione.
Prima di vedere come preparare le sardine gratinate al forno, vi presentiamo anche qualche ricetta alternativa: ecco allora le sardine impanate alle erbe aromatiche o ancora le sardine farcite e dorate o la classica pasta con le sarde. Ma torniamo alla nostra ricetta: ecco come cucinare le sardine al forno gratinate. Buona lettura e buona preparazione a tutti!


COME FARE LE SARDINE AL FORNO GRATINARE

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Iniziamo con la pulizia delle sardine. Staccate la testa: con essa vanno via anche le interiora.

    Sardine al forno gratinate preparazione 0
  • 2

    Apriamole in 2 e tiriamo via la lisca. In questa ricetta ho preferito tenere le code, quindi ho tirato via le lische partendo dal lato opposto. Infatti è comodo potere mangiare le sardine al forno direttamente con le mani tenendole con la coda, un po' come si fa con le ciliegie. Completiamo con un lavaggio sotto acqua corrente. A questo link la guida completa per pulire le sardine.

    Sardine al forno gratinate preparazione 1
  • 3

    Prepariamo il condimento: 2 cucchiai e mezzo di pane grattugiato, 5 cucchiai di parmigiano, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 cucchiaino d'aglio in polvere. Omettete il sale.

    Sardine al forno gratinate preparazione 2
  • 4

    Mischiamo bene.

    Sardine al forno gratinate preparazione 3
  • 5

    Passiamoci dentro le sardine da ambo i lati.

    Sardine al forno gratinate preparazione 4
  • 6

    e disponiamole su una leccarda ricoperta di carta da forno.

    Sardine al forno gratinate preparazione 5
  • 7

    Irroriamole con un filo d'olio extravergine d'oliva e passiamo alla cottura: forno statico preriscaldato a 180 gradi per 8 minuti (in forno ventilato a 170 gradi pari tempo).

    Sardine al forno gratinate preparazione 6
  • 8

    Le vostre sardine al forno gratinate sono pronte. Estraetele dal forno.

    Sardine al forno gratinate preparazione 7
  • 9

    Essendo un piatto molto versatile le sardine al forno gratinate possono essere servite in tanti modi: con insalate, verdure ma anche con del riso o della quinoa sono perfette. Buon appetito!

    Sardine al forno gratinate preparazione 8
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
8 minuti
Porzioni
2 persone
Categoria
Secondi al forno, Secondi di pesce
Pubblicata il
13/05/2020

100 grammi di Sardine crude

Calorie:
208 Kcal
Carboitrati:
0 g
Grassi:
11 g
Proteine:
25 g

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista