Orata alla Mediterranea

di Cucinare.it

Orata alla Mediterranea

Descrizione

L'Orata Alla Mediterranea è un secondo piatto delicato ma al contempo molto gustoso. Si tratta di un pesce dalle carni molto pregiate, che si presta a numerose preparazioni. Io lo compro in genere al mercato, dal mio pescivendolo di fiducia, ma se voi non l'avete fate attenzione che la carne risulti ben soda al tatto, con le squame che aderiscono perfettamente al corpo.

L'orata alla mediterranea è un piatto leggero e delicato

Per questa ricetta la cottura del pesce è al forno, sopra un letto di pomodorini ed olive nere. Se preferite potete impiattarle e servirle anche già sfilettate e irrorate col fondo di cottura, i pomodorini e le olive.


COME FARE Orata alla Mediterranea

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa, desquamate le orate con l'ausilio di un coltello o dell'utensile apposito

  • 2

    Eviscerate e pulite i due pesci sotto abbondante acqua corrente

  • 3

    A parte predisponete tutto l'occorrente per il ripieno: il pepe, il sale, l'aglio ed il timo

  • 4

    Pepate e salate l'interno delle pance delle orate, quindi infilatevi due rametti di timo ed uno spicchio d'aglio in ognuna

  • 5

    Spennellate per bene una pirofila adatta per la cottura in forno con l'olio extravergine e poi sistematevi le due orate, quindi pepatele e salatele

  • 6

    Tagliate a metà i pomodorini e posizionateli fra le orate

  • 7

    Aggiungete infine le olive nere ed i capperi

  • 8

    Aggiungete un giro d'olio, qualche fogliolina di timo e una manciata di prezzemolo tritato

  • 9

    Infornate il tutto ad una temperatura di 200° e fate cuocere per mezz'ora. Impiattate le orate insieme con il fondo di cottura e con il condimento e servite

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:30
Porzioni
2 persone
Categoria
Secondi di pesce
Pubblicata il
08/05/2015

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista