Linguine al nero di seppia

di Cucinare.it

Linguine al nero di seppia

Descrizione

Oggi vi postiamo la favolosa ricetta delle linguine al nero di seppia. Questa estate, durante la mia vacanza al mare, sono andata a mangiare in una di quelle piccole trattorie che si trovano nei villaggi di pescatori, di quelle con le tovaglie di carta per intenderci. Qui ho scoperto come si cucinano davvero le linguine al nero di seppia. Io le preparavo utilizzando semplicemente l’inchiostro delle seppie e il risultato era tutto fuorché soddisfacente, tanto che questa ricetta era un po’ uscita dalla mia cucina: le preparavo molto raramente. Con questa ricetta linguine al nero di seppia, invece, il sapore si esalta al massimo e allora questo primo piatto diventa veramente straordinario.

Ricetta linguine al nero di seppia: ecco il segreto

Il segreto? Beh lo scoprirete leggendo la ricetta che ora vi posto, ma sicuramente il concentrato di pomodoro fa la sua parte nel dare un sapore particolare a questo piatto di linguine al pesto. Ma c’è anche chi non vuole utilizzarlo ed allora per un primo piatto più fresco potete sfruttare, proprio al posto del concentrato, 5 pomodori maturi e sodi, privati della pelle, dei semi e tritati: risultato assolutamente garantito. Ovviamente queste linguine al nero di seppia si prestano particolarmente bene per una cena tra amici o anche un pranzo formale o ancora per sorprendere il vostro partner a tavola o, perché no, per fare colpo ad un primo appuntamento. Ovviamente le linguine al nero di seppia si accompagnano bene con un buon bicchiere di vino bianco fresco, ad esempio un Greco di Tufo. Accoppiamento prefetto come perfetta è la ricetta di questo primo piatto. Se cercate una ricetta alternativa potete gustare un risotto al nero di seppia oppure scegliere un qualsiasi altro formato di pasta vi convinca di più. Vi lascio alle linguine al nero di seppia: buona lettura!


COME FARE Linguine al nero di seppia

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Prendete le seppie già precedentemente pulite e private dell'osso che sta all'interno

  • 2

    Mettete da parte le sacche con l'inchiostro

  • 3

    Tagliatele a tocchettini lasciando intero il ciuffo di tentacoli

  • 4

    Tritate abbastanza finemente aglio e prezzemolo

  • 5

    In una padella fate soffriggere nell'olio, a fiamma moderata, le seppie per almeno 10 minuti, dopo di che bagnatele con il vino bianco, dandogli il tempo di sfumare

  • 6

    Aggiungete il battuto di aglio e prezzemolo e fate insaporire

  • 7

    In una ciotolina sciogliete il concentrato di pomodoro in 1,5 dl di acqua e aggiungetelo alle seppie in cottura

  • 8

    Lasciate restringere il ragù per altri 20 minuti, fino a quando non si sarà asciugata tutta l'acqua

  • 9

    Quando le seppie saranno morbide, unitevi le sacche con l'inchiostro, facendo pressione con il dorso di un cucchiaio per romperle

  • 10

    Mescolate, fate cuocere per qualche minuto e togliete la padella dal fuoco

  • 11

    In una pentola sufficientemente grande, mettete a bollire l'acqua salata per la cottura della pasta

  • 12

    Quando avrà raggiunto l'ebollizione, buttate le linguine, scolatele al dente e conditele con il sugo di seppie e inchiostro. Buon appetito!

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
00:15
Porzioni
Ingredienti per 4 persone
Categoria
Primi di pesce
Pubblicata il
06/05/2015

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista