Calamari Gratinati al Forno, leggero e sfizioso Secondo di Pesce

di Cucinare.it

Calamari Gratinati

Descrizione

I Calamari Gratinati sono un gustoso Secondo Piatto di Pesce che può essere preparato in poco tempo. Delicata ma allo stesso tempo molto saporita, una preparazione che esalta il sapore dei calamari e che conquisterà anche i più piccoli.

Calamari Gratinati al Forno

I calamari aperti gratinati al forno in questa ricetta hanno una forma particolare. Sono tagliati ad anelli (la base del corpo centrale, però, resta intera) e poi passati nella panatura di pangrattato che può essere aromatizzata in base ai propri gusti (dal prezzemolo e limone al parmigiano). Si passa quindi alla cottura in forno per un piatto che si candida a diventare la versione leggera, ma non per questo meno saporita, dei calamari fritti.

CONSIGLI

Occhio al tempo di cottura! I calamari devono essere croccanti fuori e morbidi dentro. La riuscita della ricetta dipende dalla buona cottura: prolungarla vuol dire renderli secchi e gommosi. I calamari al forno gratinati che ti presento oggi cuociono in 20 minuti nel forno a 180 gradi. Possono anche essere tagliati ad anelli separati, e in tal caso la cottura sarà di una quindicina di minuti.

CONSERVAZIONE

Possono essere conservati per un giorno in frigorifero, chiusi in un contenitore salva-freschezza.
Questi molluschi sono utilizzabili per numerosissime ricette. Se la frittura l’ho già nominata, tra i secondi posso annoverare anche i calamari in umido o con le patate. Per un piatto ancora più strutturato puoi provare anche dei deliziosi calamari ripieni al forno. Ma non soltanto secondi piatti, perché sto parlando di un ingrediente che è molto utilizzato anche nella preparazione di saporiti primi, come, ad esempio, la pasta con i calamari: autentica delizia al sapore di mare.
Ma i nostri calamari gratinati stanno ancora aspettando ed allora dobbiamo dedicarci alla loro preparazione. Per chi volesse, c’è anche la ricetta dei calamari gratinati in friggitrice ad aria: da provare! Buona lettura e buona preparazione!


COME SI FANNO I CALAMARI GRATINATI

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Occupiamoci dei Calamari: teniamo fermo con una mano il corpo del calamaro, con l’altra stacchiamo la testa cercando di far venire via anche le interiora. Sfiliamo la parte dura nascosta al suo interno, l'osso del calamaro. Tiriamo via la pelle e puliamo anche la testa. A questo punto possiamo sciacquare il corpo e procedere alla pulizia interna. A questo link la Guida per Pulire i Calamari correttamente.

    Calamari Gratinati  preparazione 0
  • 2

    Incidiamo il corpo centrale dei calamari formando dei mezzi anelli della grandezza di circa 1 centimetro e mezzo. Lasciamo integro il corpo sulla base d'appoggio.

    Calamari Gratinati  preparazione 1
  • 3

    Tagliamo in 2 parti la metà dei mezzi anelli, alternandoli a quelli interi.

    Calamari Gratinati  preparazione 2
  • 4

    Otteniamo questa preparazione.

    Calamari Gratinati  preparazione 3
  • 5

    Trasferiamo i calamari in una ciotola, uniamo 3 cucchiaio d'Olio Evo ed una presa di Sale Fino.

    Calamari Gratinati  preparazione 4
  • 6

    Uniamo anche 2 cucchiai di Pane Grattugiato.

    Calamari Gratinati  preparazione 5
  • 7

    Aggiungiamo anche una spruzzatina di Limone e giriamo bene il tutto.

    Calamari Gratinati  preparazione 6
  • 8

    Mettiamo i calamari su una teglia rivestita di carta oleata a passiamo alla cottura: forno statico preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.

    Calamari Gratinati  preparazione 7
  • 9

    Sforniamoli.

    Calamari Gratinati  preparazione 8
  • 10

    Serviamo i Calamari Gratinati con con quarti di Limone

    Calamari Gratinati  preparazione 9

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista