Come pulire la piovra

Data Pubblicazione: 21/03/2019

Come pulire la piovra

Abbiamo visto come, nonostante siano considerati sinonimi, polipo e piovra siano due specie diverse. Ed allora come pulire la piovra? In realtà in questo caso il procedimento è molto simile, per non dire identico a quello messo in atto per pulire il polipo. Come quest’ultimo, infatti, la piovra presenta tutti gli organi interni all’interno della testa, mentre i tentacoli (otto) sono costituiti essenzialmente da muscoli. La piovra è un polpo grande e se acquistato fresco occorre pulirlo per bene, prestando attenzione ai possibili residui di sabbia presenti soprattutto nelle doppia fila di ventose.

Come pulire la piovra: la guida completa

Si parte però dalla testa: occorre praticare un taglio longitudinale e poi rivoltarla completamente: ora, aiutandosi con la lama, vanno eliminati tutti gli organi interni, compresa la sacca con l’inchiostro. A questo punto si può sciacquare la piovra sotto un getto di acqua corrente e passare all’eliminazione del becco. Questo è presente al centro dei tentacoli. Nella guida su come pulire la piovra occorre quindi andare a cercare il becco e con una forbice rimuoverlo completamente. Stesso discorso con gli occhi. Terminati questi due procedimenti, sciacquiamo nuovamente la piovra sotto un getto di acqua corrente. Ora arriva la parte finale della guida su come si pulisce la piovra: se volete togliere anche la pelle, occorre prima bollire la piovra. Una volta terminata la bollitura, non occorre far altro che passare la piovra sotto un getto di acqua fredda ed ecco che la pelle verrà via in maniera molto facile. Ora potete anche decidere la ricetta con la quale usare la vostra piovra. Ad esempio una fresca insalata di piovra o ancora una piovra con carciofi in padella. Idee deliziose per realizzare dei piatti di mare utilizzando questo cefalopode che può regalare piatti davvero squisiti: per altre idee per ricette di mare, date uno sguardo alla nostra apposita sezione!

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ARRIVA L'HAPPY MEAL FATTO IN CASA

Quanto può mancare mangiare in un fast food in periodo di isolamento da coronavirus? Molto, soprattutto per i più piccoli che vedono McDonald’s e ...

Continua a leggere

PASQUA SENZA AGNELLO E CAPRETTO

Niente agnello e capretto: Pasqua 2020 sarà decisamente particolare, anche in cucina. Già perché l’isolamento che in Italia andrà avanti almeno ...

Continua a leggere

PESCE DI APRILE, SCHERZI IN CUCINA

Attenti agli scherzi oggi: è il 1 aprile, giornata conosciuta anche come quella dei pesci di aprile. Tradizione vuole che in questa giornata la ...

Continua a leggere

Commenti e voti

Scarica la rivista