offerte luce e gas

I Canederli alla tirolese o knodel

di Cucinare.it

Canederli alla tirolese (knödel)

Descrizione

I canederli alla tirolese o "Knödel" sono una tipica ricetta della tradizione gastronomica altoatesina. Li ho gustati questo inverno, in occasione della visita ai mercatini di Natale, sono un primo piatto davvero eccezionale.
La loro origine è particolare e tutta da raccontare! Si narra, infatti, che i canederli alla tirolese, ricetta di riutilizzo, nascano in Germania: qui da secoli vengono realizzati con palle di pane raffermo, tagliato a cubetti e amalgamato con latte (in alternativa acqua) e uova. Un piatto povero e di ‘riciclo’ che è noto fin dall’antichità: così non sorprende che nella cappella del castello di Hocheppan, vicino Bolzano, sia presente un affresco dove, insieme alla vergine partoriente, è rappresentata anche la balia intenta a cucinare proprio 5 canederli. E’ questa la rappresentazione più antica dei Knodel. Dopo questa breve digressione nella storia dell’arte, torniamo alla nostra cucina e prepariamoci a realizzare questa ricetta tipica del periodo di Natale.

La ricetta dei canederli alla tirolese o knodel

Devo confessarlo: ogni volta che li preparo mi ritornano alla mente paesaggi da favola, il profumo del vin brulè e l'atmosfera incantata di questi luoghi. Mi tuffo nuovamente in quei giorni magici vissuti in quei posti incantati: magia del Natale, dei monti e della neve… vera poesia! Non per niente questi canederli alla tirolese, proprio perché sono molto calorici e nutrienti, sono particolarmente adatti alla vita montanara delle Dolomiti! Allora non aspettiamo altro tempo: proviamo a realizzarli, magari per una serata a tema. Prima di lasciarvi alla ricetta completa, un piccolo consiglio per realizzarli: se cercate un altro gustoso modo per servire i canederli provateli con burro fuso e salvia. Davvero gustosissimi, sprigionano tutto il profumo del Tirolo! In alternativa esiste anche la versione dolce che può essere realizzata, ad esempio, con prugne o albicocche. Buona lettura e buona preparazione a tutti!


COME FARE Canederli alla tirolese (knödel)

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Cominciate mettendo il pane raffermo spezzettato in una ciotola

  • 2

    Aggiungetevi le uova e sbattete aggiustando di sale e pepe

  • 3

    Aggiungete il latte e continuate a mescolare

  • 4

    Ponete la ciotola coperta con un canovaccio a riposare per almeno 2 ore

  • 5

    Ricordatevi di mescolare ogni tanto il composto

  • 6

    Tagliate lo speck a dadini molto piccoli

  • 7

    Tritate la cipolla e soffriggetela in un filo d'olio con il burro

  • 8

    Incorporate il soffritto al composto del pane

  • 9

    Aggiungetevi il prezzemolo tritato, l'erba cipollina, la noce moscata, lo speck e, da ultima la farina

  • 10

    Mescolate per bene e ricoprite la ciotola per fare riposare l'impasto per un'altra mezz'ora

  • 11

    Prelevate dall'impasto delle porzioni che andrete a modellare a "canederlo", del diametro di circa 8 cm circa

  • 12

    Fate rotolare i canederli in una ciotola con della farina

  • 13

    Ponete il brodo a bollire

  • 14

    Tuffate i canederli e cuocete insieme per 15 minuti a fiamma  bassa. Servite i canederli alla Tirolese nello stesso brodo ancora caldi

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
00:15
Porzioni
4 persone
Pubblicata il
24/06/2015

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista