Brodo

Data Pubblicazione: 02/05/2018

Brodo

Con il termine brodo si possono identificare un’infinità di ricette. Questa parola in linea generale va ad indicare il liquido che si ottiene attraverso la cottura di carne, pesce o verdure. A questo liquido si può aggiungere qualche spezia per aromatizzarlo. Il brodo può essere utilizzato per la preparazione di risotti, minestre, zuppe o salse.
Se al suo interno sono cotti anche gli alimenti ecco che possiamo parlare di una cottura in umido o in guazzetto. Classiche nel primo caso sono, ad esempio, le seppie in umido, mentre nel secondo una ricetta tradizionale è l’agnello in guazzetto. Il brodo può essere più o meno concentrato: nel caso fosse molto ristretto può anche essere chiamato consommé, termine di derivazione francese.

Proprietà del brodo

Avendo una varietà notevole di ingredienti, è difficile stabilire a priori ed in linea generale le proprietà e i valori nutrizionali del brodo. Di certo, che sia un brodo di carne, di pesce o vegetale, ha effetto positivo sul nostro organismo producendo rilassamento, garantendo tonicità ed essendo molto saziante pur avendo non troppe calorie.

Cenni storici

Questo piatto è diffuso da secoli e nasce nella tradizione culinaria contadina. Qui le massaie erano solite preparare il brodo come base per le zuppe o per cucinare brasati e cuocere verdure e animali. Questo perché il brodo era (ed è tutt’ora) una ricetta a basso costo: prevede infatti l’utilizzo di verdure (come cipolle, carote, prezzemolo, pomodori) e tagli minori delle carni o ossi.

Varietà di preparazioni in cucina

Ma quante ricette possono racchiudere la parola brodo? Tante sicuramente. Di quello di carne, realizzato utilizzando tagli grassi (manzo o pollo soprattutto) abbiamo già parlato, ma c’è anche il brodo di pesce che si prepara soprattutto con saraghi, scorfani e gallinelle. Il più leggero e digeribile è sicuramente il brodo vegetale. Ovviamente una volta ottenuto il brodo si possono dar vita a tante altre ricette: classici della cucina italiana sono i tortellini in brodo o i passatelli in brodo.

Brodo di pollo o di gallina
Brodo di carne
Brodo di carne aromatico
Brodo vegetale
Brodo vegetale bimby

Pubblicata il 02/05/2018

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista