La differenza tra pancetta e bacon

Data Pubblicazione: 08/04/2021

La differenza tra pancetta e bacon

Capita spesso di non riuscire a capire quale sia la differenza tra pancetta e bacon. Questi due termini sono solitamente utilizzati come sinonimi: il primo fa breccia nei cuori di chi è affezionato all'utilizzo della lingua madre, il secondo a chi invece ama gli inglesismi.

Pancetta e bacon: sono la stessa cosa?

In realtà la pancetta non è la stessa cosa del bacon. La prima è il risultato della rifilatura della pancia dei suini, saltata, speziata e lasciata riposare. In questo caso la stagionatura può andare dai 50 ai 120 giorni mentre è completamente assente nella pancetta affumicata, quella per intenderci a cubetti che si trova già confezionata. Sull'altro versante troviamo il Bacon che si ottiene attraverso un procedimento differente. In primo luogo, non è esclusivamente il prodotto della pancia del suino: il termine infatti deriva dalla parola antica bacoun che significa posteriore del maiale. Ecco allora che per realizzarlo si possono utilizzare diversi tagli: dalla spina alla gola, dai lombi ai fianchi. Inoltre la carne è lasciata in salamoia, con un procedimento che dura diversi mesi ed è fatta essiccare. Successivamente viene cotta: in forno, al vapore, bollita o ancora affumicata.

Ecco quindi che abbiamo visto la differenza tra pancetta e bacon. In linea generale si può dire che la prima è un alimento molto diffuso in Italia e che è presente in maniera diversa nelle varie regioni del paese. Il bacon invece è più un prodotto anglosassone: non è un caso, allora, se è uno degli alimenti tipici della colazione all'inglese. Tante le ricette che si possono realizzare con questi due elementi. Per la pancetta sono tradizionali la pasta con la panna, ma anche gli involtini di carne. Ricetta classica con il bacon, invece, sono le uova con il bacon appunto. E voi conoscevate la differenza tra pancetta e Bacon?

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista