offerte internet fibra

Gamberi al Vapore, semplicità e leggerezza

di Cucinare.it

Gamberi al Vapore

Descrizione

I Gamberi al Vapore sono un antipasto di maresano, nutriente e leggero, ma soprattutto molto veloce da preparare. Una caratteristica questa che accomuna tutte le ricette con i crostacei. Gustoso e saporito, questo piatto che ricorda il mare si può abbinare con moltissime salse che ne esaltano la delicatezza; la sua semplicità lo rende adatto a una romantica cena di coppia, senza per questo esagerare con le calorie.

I Gamberi al Vapore, Leggerezza e Semplicità

Una preparazione all’insegna della leggerezza e della semplicità, ma che può essere esaltata con gli abbinamenti giusti. Preparare i gamberi al vapore è davvero esaltare il gusto di questi crostacei e conservare le loro proprietà nutritive. E’ noto, infatti, che la cottura al vapore non ‘cancella’ le proprietà dei cibi e questo succede – ovviamente – anche con i gamberi al vapore.
Ovviamente questi crostacei possono arrivare a tavola in tante versioni, partendo da una ricetta simili: i ravioli di gamberi al vapore. Ma eccoli anche in salsa di arancia con semi di senape oppure insaporiti dal finocchietto. E ancora possiamo trovare i gamberi in coppe di pompelmo oppure sprigionare tutto il loro sapore in un risotto con spumante, un piatto decisamente raffinato e ottimo per occasioni speciali.
Ma speciale può essere anche una ricetta come quella che vi presentiamo oggi. Cucinare i gamberi al vapore è davvero molto semplice, inoltre per dare un tocco più saporito alla preparazione, potete aggiungere una delicata salsa di accompagnamento come spiegato nel procedimento completo. In questo caso però è meglio non versare la salsa sui gamberi, ma lasciare che ogni commensale si serva da sé.
Il tempo dei consigli è scaduto, i gamberi al vapore spingono per essere cucinare e, soprattutto, mangiati. Non facciamoli aspettare e dedichiamoci alla ricetta. Buona lettura a tutti!


Come Fare i Gamberi al Vapore

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Prendete un cestello per cuocere a vapore e sistematevi dentro 4 fette di limone tagliate sottili

  • 2

    Sopra il limone, appoggiate tutti i gamberoni e riempite la pentola di acqua, portando a ebollizione

  • 3

    Dal momento dell'ebollizione, calcolate 3 minuti, poi bagnate i gamberi con il Vermouth e cuocete ancora per 2 minuti

  • 4

    Lavate l'avocado, sbucciatelo e frullate la polpa insieme al succo di limone

  • 5

    Aggiungete sale e peperoncino a seconda della preferenza, mescolando per amalgamare gli ingredienti

  • 6

    Mettete il mazzo di finocchietto a bagno nella salsa per insaporirla, rimuovendolo però prima di servirla in tavola

  • 7

    Disponete i gamberoni in un piatto da portata (perfetta anche una vasia di terracotta) e versate la salsa all'avocado in una piccola ciotola a parte

  • 8

    Decorate il piatto con il mazzetto di prezzemolo e aggiungete ai gamberi qualche goccia di limone

  • 9

    I gamberi possono essere serviti disposti su un letto di lattuga fresca, perché il colore verde dell'insalata ne esalta il rosa delicato

Commenti e voti

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:10
Porzioni
4 persone
Pubblicata il
08/09/2015

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Scarica la rivista