I Fiori Di Zucca Alla Birra sono un antipasto davvero gustoso e semplice da realizzare. I fiori di zucca, anche conosciuti come fiorilli o fiori di zucchina, possono essere utilizzati in cucina per una moltitudine di ricette, come, per esempio, la pasta con i fiori di zucca, i supplì, i fiori di zucca ripieni di riso, i velocissimi fiori di zucca ripieni. Sono ricchi di vitamine e sali minerali importanti per l’organismo, inoltre hanno un sapore delicato che piace proprio a tutti.

Fiori di zucca alla birra e le proprietà benefiche

I fiori di zucca, ovviamente senza birra, sono ottimi per i bambini per la presenza di calcio e fosforo. Ma anche gli adulti possono trarne beneficio. Ad esempio sono indicati per l’osteoporosi, hanno proprietà antitumorali e favoriscono la formazione dei globuli bianco, difendendo l’organismo da attacchi esterni. Efficaci anche contro problemi agli occhi, hanno un’azione digestiva.

La birra in cucina: quante ricette

Ma la particolarità della ricetta fiori di zucca alla birra è l’utilizzo di quest’ultima. In anni recenti, si sono moltiplicate le preparazioni che prevedono l’uso della birra. Ideale per impasti lievitati salati, nei quali sostituisce l’acqua, la birra è consigliata per chi vuole rendere più croccante la pastella. Utilizzata anche per preparare risotti e cuocere la frutta, può anche essere usata per fare le patate al forno, donandole un sapore particolare. La birra può essere utilizzata anche nella cucina vegana ma occorre verificare la presenza di insinglass. Si tratta di un ingrediente che contiene anche scarti di pesce usato per schiarire la birra.

Fiori di zucca alla birra: la ricetta

Ma chi vuole sapere come preparare i fiori di zucca alla birra, sarà sicuramente alla ricerca di una ricetta particolare. Ecco quindi, come prepararli in un modo originale e buonissimo, potete utilizzare la birra che più preferite, vi consiglio però di sceglierne una bionda dal sapore dolciastro. Buona lettura.

SCOPRI SUBITO LA RICETTA DEL GIORNO!