Alimenti per le difese immunitarie

Data Pubblicazione: 01/10/2020

Alimenti per le difese immunitarie

Nella rubrica che vi presentiamo oggi vedremo quali sono gli alimenti per le difese immunitarie, cioè quei cibi che possono essere utilizzati per prevenire i classici malanni di stagione e rafforzare il nostro organismo. Oggi inizia ottobre, mese nel quale cominciano ad affacciarsi raffreddori e influenze. Un bel problema soprattutto in un anno particolare come quello che stiamo vivendo, caratterizzato dall’emergenza covid. Ma come affrontare queste problematiche? Semplice, utilizzando gli alimenti per le difese immunitarie.
In primo luogo in questa lista trovano spazio tutti i cibi ricchi di vitamina C che aiutano le cellule a difendersi dall’ossidazione e rafforzano il sistema immunitario. Parliamo di cibi come gli agrumi, i kiwi, la melagrana e anche le verdure che fanno parte della famiglia delle crucifere: spazio a cavoli, cavolfiori, rucola e cavolini di bruxelles. Ci sono poi i cibi ricchi di betacarotene come la zucca e i cachi e quelli con una grande quantità di zolfo, elemento che inibisce la carica batterica (possiamo citare aglio e cipolla tra i cibi ricchi di zolfo).

Alimenti per le difese immunitarie: dalle arance al polline

Entrando più nel dettaglio dopo questa prima visione panoramica uno dei cibi che ha un efficacia maggiore nel rafforzare le difese immunitarie sono le arance rosse. Discorso che può essere allargato anche ai kiwi, entrambi ricchi di vitamine C. Abbiamo parlato già anche della melagrana che presenta antiossidanti, vitamine e, soprattutto l’acido ellagico, potente protezione per il nostro sistema immunitario.
In questo elenco trovano spazio anche il curry e le sardine: queste ultime sono tra i cibi più ricchi di vitamina D, fondamentale per rafforzare le nostre difese. Ancora, utile da mangiare in questo periodo il topinambur. Infine, un consiglio è quello di utilizzare anche il polline nelle nostre ricette: lo si può trovare facilmente nelle erboristerie ed è ottimo da aggiungere allo yogurt o alle insalate. Il polline garantisce acido folico, magnesio, zinco, carotenoidi e vitamine B e C.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

RISTORANTI, ADDIO CENE

Addio cene al ristorante, almeno per un mese. E’ questo il succo del DPCM firmato ieri da Giuseppe Conte. Un nuovo decreto per chiudere le ...

Continua a leggere

AEREO IN RITARDO: LA MODELLA DEVE MANGIARE LE OSTRICHE

La notizia è di quelle che desta stupore: un aereo in ritardo per consentire ad una viaggiatrice di gustarsi un piatto di ostriche. Vero e assurdo, ...

Continua a leggere

GLI ALIMENTI PIÙ PERICOLOSI

Sono gli alimenti più pericolosi, i cibi che sono risultati più a rischio secondo un’analisi della Coldiretti. Parliamo della Black List dei cibi ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista