ZEPPOLE SALATE PASTACRESCIUTE

di Cucinare.it

Zeppole salate (pastacresciute)

Descrizione

Le Zeppole Salate (Pastacresciute) sono delle specialità tipiche di Napoli. Vengono servite nei ristoranti (semplici o con le alghe) e nelle pizzerie con la classica fritturina all'italiana (composta da crocchè, arancini, frittatine, pezzetti di polenta fritta, ecc). Un vero e proprio antipasto sfizioso, una gioia per grandi e piccini!

Le pastacresciute sono anche un vero e proprio cibo di strada

Servite nel classico "cuoppo", in genere, consentono di mangiare in maniera informale e meno costosa. Queste palline sono, come detto, un cibo originario di Napoli ed è questa la patria di un impasto che ha sfidato i secoli senza perdere il suo caratteristico (e gustosissimo) sapore. La ricetta originaria è semplicissima: acqua, farina, lievito e sale; le varianti però non mancano: ed allora potete aggiungere le alici, le alghe di mare, i fiori di zucca e altri ingredienti ancora. Oggi mi sono divertita ad arricchire le zeppole di salumi. Partendo dall'impasto base potete divertirvi anche voi con nuove idee, e dilettarvi ad usare altri ingredienti.

Ricetta zeppole salate (pastacresciute)

Prima di descrivervi la ricetta zeppole salate o pastacresciute che dir si voglia, voglio lasciarmi trasportare un po' dalla nostalgia e tornare indietro alla mia adolescenza. La ricetta pastacresciute, infatti, ha contraddistinto i miei sabato pomeriggio con gli amici all'epoca del liceo. Erano immancabili le soste in friggitoria per gustarsi un cuoppo ripieno di bontà tutte fritte. Le mie preferite? Ovviamente le pastacresciute: non riuscivo proprio a resistere, anzi. Spesso lasciavo per ultima proprio una delle zeppole salate presenti in modo che il loro sapore restasse scolpito nel mio palato più a lungo.

Ma lasciamo da parte i ricordi e dedichiamoci alla ricetta. Una sola regola è tassativa: le pastacresciute vanno preparate sul momento e servite caldissime. Perdono tanto se preparate in anticipo e poi riscaldate; non per niente a Napoli si usa l'espressione: " frijenno magnanno"!


COME FARE LE ZEPPOLE SALATE PASTACRESCIUTE

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    In una terrina sbriciolate il lievito con un po' d'acqua appena tiepida.

    Zeppole salate (pastacresciute) preparazione 0
  • 2

    Aggiungete due cucchiai di farina e fate riposare per 10 minuti.

    Zeppole salate (pastacresciute) preparazione 1
  • 3

    Riprendete l'impasto e incorporate il resto della farina, alternando l'acqua, la birra e il grana.

    Zeppole salate (pastacresciute) preparazione 2
  • 4

    Formate una pastetta, mescolate all'impasto i salumi e 5, 6 grammi di sale fino.

    Zeppole salate (pastacresciute) preparazione 3
  • 5

    Coprite la terrina con della pellicola per alimenti e lasciate lievitare l'impasto per un'ora.

    Zeppole salate (pastacresciute) preparazione 4
  • 6

    In una padella riscaldate l'olio 180 gradi. Se sprovvisti di termometro, portate l'olio ad un'alta temperatura, senza farlo fumare (per essere piu' sicuri della temperatura giusta, staccate un piccolo pezzo di pasta e friggetelo).

  • 7

    Procedete alla cottura con poche cucchiaiate d'impasto per volta.

    Zeppole salate (pastacresciute) preparazione 6
  • 8

    Adagiate le zeppolle salate pastacresciute su carta assorbente, per eliminare l'olio in eccesso. Consumatele caldissime!

    Zeppole salate (pastacresciute) preparazione 7
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:15
Porzioni
6 persone
Categoria
Antipasti sfiziosi
Pubblicata il
06/11/2015

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista